DIPLOMATI MAGISTRALE – Per il governo niente GaE

1163

certificazione informatica eipasswww.informazionescuola.it – Per i diplomati magistrale nessuna possibilità di riapertura delle GaE

 

Il governo si è incaponito nonostante – a nostro parere – i diplomati magistrale ante 2001/2002 ne abbiano tutto il diritto. La volontà è stata manifestata alle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda che avevano chiesto un incontro proprio con l’Esecutivo.

 

Ma quanti sono i potenziali aspiranti che potrebbero entrare in GaE?

 

Attualmente nelle graduatorie di istituto sono iscritti 120mila precari fra diplomati magistrale e docenti appartenenti alle altre classi di concorso, mentre i potenzialmente ci sarebbero – secondo il MIUR – un milione di precari o aspiranti tali che ne potrebbero fare richiesta.

 

Il MIUR riaprirebbe le graduatorie solo su imposizione dei giudici, per i diplomati magistrale l’adunanza plenaria deciderà il 18 novembre, esattamente fra otto giorni. Mentre il TAR, così come vi abbiamo raccontato – sta licenziando i docenti immessi in ruolo assunti con riserva T nel mese di settembre, ma si tratta dei docenti inseriti perchè abilitati di recente con i PAS e i TFA, per i dioplomati magistrale si spera ancora.

 

Perchè è importante il responso dell’Adunanza Plenaria?

 

Il responso dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, richiesto dalla VI depositata il 29 gennaio scorso (364/2016), deve far luce sull’orientamento dei giudici amministrativi su questa controversa situazione che riguarda appunto i diplomati magistrale, come è facile intuire un’eventuale pronuncia favorevole spalancherebbe gli spalancherebbe le porte delle Graduatorie ad esaurimento.

 

Non ci resta che fare un grande in bocca al lupo alle maestre e ai maestri.

 

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti