Docenti per alunni 0-6 anni, Giannini: basta corsi abilitanti, sì formazione ad hoc

337

Accademia formazione militarewww.latecnicadellascuola.it – La legge delega sul reclutamento porterà grandi novità anche per chi vuole diventare educatore o maestro d’infanzia.

Lo ha detto il ministro per l’Istruzione Stefania Giannini, parlando a margine di un’iniziativa a Firenze.

La delega, ha spiegato il ministro, prevede due assi portanti, fondamentali: il passaggio per la prima fase, dalla culla ai 3 anni da una logica di servizio sociale come è oggi, ad una logica di prima fase educativa, un primo scalino nel processo di crescita e formazione dell’individuo.

Quanto alla copertura finanziaria del piano, Giannini ha detto che “ora c’è, con la Legge di Stabilità, su tutto il pacchetto le deleghe, e come ha detto il presidente del Consiglio, questa è una delle priorità”.

Sarà tutto il sistema educativo da 0 a 6 anni, a cambiare: per questo, “gli educatori dovranno essere preparati” ad hoc “e quindi presi (formati e reclutati n.d.r.) non più come oggi, ma da un percorso di formazione per la scuola dell’infanzia anche al nido“.

Si prevede, quindi, una formazione specifica per educatori e maestri che vorranno fare questo mestiere. Collegando queste dichiarazioni con quelle, sempre di Giannini, rilasciate a “Sette” (“formare ottimi insegnanti a partire dagli anni universitari, evitando corsi successivi a pagamento”, con tirocinio biennale post concorso), si comincia sempre più a delineare il percorso formativo di chi nei prossimi anni vorrà insegnare ai bambini in tenera età.

perfezionamenti

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti