TFA specializzazione sostegno: chi non deve fare i test preliminari

757

certificazioni eipass 7 moduliIl MIUR, con la pubblicazione del Decreto Ministeriale numero 948/2016 ha dato il via all’organizzazione dei corsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno.

Il requisito per accedere alle prove di ingresso e ai relativi percorsi è l’abilitazione all’insegnamento. Potranno quindi parteciparvi anche i diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/02.

Per l’accesso ai corsi sarà necessario superare i test preliminari e le prove scritte, come previsto dall’articolo 4 comma 2 del suddetto decreto. Ma, sempre nell’articolo 4 comma 5, si legge che una sola categoria di docenti è esclusa dalle prove preliminari: “I candidati risultati vincitori nelle selezioni dei precedenti corsi di specializzazione sono ammessi in soprannumero al corso di cui al presente decreto, prioritariamente presso il medesimo Ateneo”.

www.oggiscuola.it

perfezionamenti

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti