Renzi: ho perso, il mio più grande errore è stata la riforma della Scuola

568

promo certificazione informaticaLa Buona Scuola e non aver saputo intercettare il disagio giovanile: per Matteo Renzi sono queste le ragioni della sconfitta. E’ stato lo stesso premier a confessarlo in un’intervista conMassimo Gramellini durante “Le parole della settimana”. Due valutazioni errate, strategie sbagliate che lo hanno portato a perdere la scommessa referendaria. Ma se dovesse sceglierne una sola non ci sono dubbi, Renzi ne è cosciente: la riforma della Scuola è stato il suo errore più grande. “Non è riuscita come avrei voluto”. Ma non è solo questo che ha lasciato l’amaro in bocca al premier. C’è anche la questione dei “giovani” sui quali intende puntare attraverso Internet e i Social Network. Secondo l’ex Premier, il PD ha perso i voti perché è assente da Internet.  E’, comunque, convinto di ripresentarsi alle primarie del PD e lancia la sfida a D’Alema. Vinco e sparisco da Roma, ha spiegato Renzi, girando l’Italia fino alle elezioni politiche e allargando la squadra, come tutti mi avete chiesto.

Fonte: www.oggiscuola.it

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti