Mobilità al palo: da MEF e Funzione pubblica ancora nessuno ok

380
certificazione-inglese1Contratto mobilità ancora al palo. L’incontro di questa mattina al Miur tra sindacati e Amministrazione si è concluso con un ennesimo nulla di fatto e toccherà attendere la prossima settimana, quando si svolgerà un ulteriore confronto, per arrivare forse al termine della trattativa.
“Il forse è d’obbligo – spiega la Gilda degli Insegnanti – perché a viale Trastevere non è ancora giunta la certificazione dell’ipotesi di contratto da parte della Funzione Pubblica e del Mef. E oggi, nonostante fosse all’ordine del giorno, il nodo della chiamata diretta non è stato affrontato. Più si allungano i tempi per la chiusura del contratto – sottolinea il sindacato – più si fa concreto il rischio che le operazioni della mobilità partano in forte ritardo, con tutte le conseguenti ripercussioni negative che subirà l’avvio del prossimo anno scolastico”. “Chi aveva pronosticato che oggi si sarebbe chiusa la partita – conclude la Gilda – ha evidentemente cantato vittoria troppo presto”.
Comunicato stampa Gilda
ultimo
In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti