ASSEGNAZIONE TEMPORANEA TRIENNALE PER FIGLI MINORI DI 3 ANNI: VITTORIA ORIZZONTE DOCENTI!

491

Con ordinanza depositata in data odierna su ricorso presentato ex art. 700 cpc dall’Avv. Dino Caudullo e patrocinato dall’Associazione Nazionale Orizzonte Docenti, il tribunale di Padova ha riconosciuto il diritto di una docente di ruolo ad ottenere l’assegnazione temporanea triennale presso la provincia di Catania poiché madre di figlio minore di 3 anni.

certificazione tabletLa questione riguarda la disposizione contenuta nell’art. 42 bis del Dlgs 151/2001, il quale prevede per i dipendenti pubblici una forma di mobilità volta a ricongiungere i genitori del bambino favorendo concretamente la loro presenza nella fase iniziale di vita del proprio figlio. La disposizione in esame rientra tra le norme dettate a tutela dei valori costituzionalmente garantiti inerenti la famiglia, ed in particolare la cura dei figli minori fino a tre anni d’età con entrambi i genitori impegnati in attività lavorativa.

banner-home-master-e-perfezionamentiIn particolare, la docente dopo aver presentato lo scorso settembre domanda di assegnazione temporanea e non ricevendo risposta alcuna dall’USP di competenza,  ha presentato ricorso giurisdizionale al Tribunale del lavoro di Padova, il quale ha accolto totalmente la richiesta, ordinando all’amministrazione resistente di assegnarla nell’ambito territoriale richiesto per il prossimo triennio.

Per chiunque fosse interessato ad avviare il relativo procedimento, per richiedere l’assegnazione temporanea triennale, in quanto genitore di un minore di tre anni, potrà contattare la nostra associazione all’indirizzo mail ricorsi@orizzontedocenti.it.

L’ufficio legale di Orizzonte Docenti

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti