RICORSI MOBILITA’ 2016/2017

302

Ritieni di aver subito un torto nelle operazioni i mobilità relative all’A.S. 2016/2017? Sei ancora in tempo per poter ricorrere al Giudice del lavoro

 

ADESIONI APERTE

Scadenza adesioni 31 MAG 2017

La c.d. mobilità straordinaria per l’a.s. 2016/2017 ha creato non poche difficoltà di applicazione pratica e molti dubbi circa i criteri utilizzati da Ministero per l’attribuzione delle sedi di servizio ai tanti docenti che vi hanno partecipato.

Molte illegittimità, infatti, sono state rilevate nelle diverse sedi giudiziarie, tanto è vero che, per diversi profili, i Giudici hanno censurato le operazioni di mobilità 2016/2017, riconoscendo il diritto dei diversi docenti ricorrenti al trasferimento nella sede di servizio prescelta.

Per tale ragione l’Associazione Nazionale Orizzonte Docenti invita chiunque avesse riscontrato una situazione non chiara nelle operazioni di mobilità che hanno riguardato la propria posizione (es. sono stati trasferiti nella sede richiesta docenti con punteggio inferiore a quello posseduto dal richiedente, ecc..), ad inviarci una mail con la descrizione della propria situazione specifica ed il nostro ufficio legale potrà valutare eventuali azioni legali da intraprendere per tutelare al meglio la posizione del docente.

La mail dovrà essere inviata a ricorsi@orizzontedocenti.it e dovrà avere come oggetto “OPERAZIONI MOBILITA’ 2016/2017”.

La richiesta di informazioni non è impegnativa.

La mail dovrà avere come contenuto:

– NOME E COGNOME
– NUMERO DI TELEFONO
– MAIL
– FASE DI IMMISSIONE IN RUOLO EX LEGE 107/2015 E CLASSE DI CONCORSO (Specificare se da GAE o da Concorso)
– SEDE DI IMMISSIONE IN RUOLO EX L.N. 107/15 PER L’ A.S. 2015/2016
– SEDE DI ASSEGNAZIONE ALL’ESITO DELLA FASE DI MOBILITA’ 2016
– SEDE RICHIESTA
– PUNTEGGIO OTTENUTO NELLA FASE DI MOBILITA’
In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti