Graduatorie di istituto: entro il 30 giugno segreterie valutano domande. Ritmi lavoro assurdi per assicurare graduatorie entro il 31 agosto

587

FONTE: www.orizzontescuola.it

I sindacati FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS-Confsal chiedono un incontro al Miur per rivedere la tempistica di valutazione delle domande per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie di istituto dei docenti per il triennio 2017/20.

L’ultimo giorno utile per presentare la domanda (a mano, o per posta o tramite PEC) è il 24 giugno.

ricorso-immSecondo quanto indicato nella circolare di trasmissione del decreto n. 374 del 1° giugno 2017

le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande avranno cura di valutarle e trasmetterle al sistema informativo tramite le relative funzioni che saranno rese disponibili dall’8 giugno al 30 giugno. Tuttavia c’è da aspettarsi che molti docenti invieranno la domanda proprio negli ultimi giorni utili, dato che numerosi sono ancora i dubbi in merito alla compilazione e il Miur ritarda nella pubbliazione delle FAQ di chiarimento.

Pertanto, di fatto, i giorni utili per la valutazione delle domande saranno veramente pochi, senza considerare le altre incombenze e scadenze che caratterizzano il lavoro degli assistenti amministrativi nel mese di giugno.

I sindacati chiedono quindi di rivedere questa data, ferme restando le altre date, cioè la pubblicazione delle graduatorie entro il 31 agosto, per evitare i contratti fino ad avente diritto e assicurare l’ordinato avvio dell’anno scolastico 2017/18.24 cfu concorso insegnanti

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti