Graduatorie istituto 2017/20: dal MIUR nuove FAQ utili relative alle discipline musicali

595

24 cfu per concorso insegnantiContinuano i chiarimenti da parte del MIUR relativamente all’aggiornamento/inserimento delle graduatoria di istituto ormai di prossima  scadenza (24 giugno), questa volta interamente dedicati alle discipline musicali.

A fornirci una valida chiave di lettura chiara, la Flc Cgil:

 

1.Docenti inseriti nelle GaE per le ex classi di concorso A077 o A031 o A032 che presentano domanda di inserimento nelle GdI di II fascia per le discipline del Liceo Musicale, e che nel 2014 non avevano indicato le scuole che attualmente hanno sezioni di tale percorso di studio.

In occasione della presentazione del modello B (online) potranno modificare l’elenco delle scuole inserendo quelle dove è presente il nuovo insegnamento richiesto sostituendo scuole già indicate. Naturalmente non è consentito cambiare sedi di I fascia qualora nelle stesse tali insegnamenti risultino già impartiti. Questa situzione è regolata dall’art. 5 comma 5 lettera d) del DM 374/17.certificazione informatica

2.Servizio prestato nei Conservatori o negli ex istituti musicali pareggiati

In terza fascia il servizio prestato in Conservatorio può essere dichiarato secondo due modalità:

  • servizio aspecifico (codice ALTR e lettera “C” per tipo di servizio) con punteggio di 3 punti all’anno. Questa parte non presenta difficoltà
  • servizio nello specifico strumento o insegnamento: punti 6 all’anno. In questo caso è solo possibile indicare la lettera “C” per tipo di servizio, ma non è possibile dichiarare su quale insegnamento è stato prestato il servizio. In attesa di eventuali chiarimenti, consigliamo di indicare per esteso l’insegnamento impartito in Conservatorio

3.“Tecnologie musicali” e titoli artistici

Per “Tecnologie musicali” (A063) sono valutati anche i titoli artistici.In base alle indicazioni ministeriali il candidato già presente nelle graduatorie di istituto  del 2014 per la ex A077, acquisisce il punteggio artistico attribuito in precedenza anche per la A063. Sottolineiamo come questa disposizione, che autorizza l’utilizzazione del punteggio acquisito in uno strumento musicale (chitarra, violino, ecc.), in “Tecnologie musicali” è non solo sbagliata nel merito, ma è emblematica della superficialità con cui viene trattato questo settore.

Sempre a cura della Flc Cgil due schede riepilogative:

  •  prima scheda: riguarda gli insegnamenti di musica  (CdC A029 ex A031, A030 ex A032).
  • seconda scheda: riguarda gli insegnamenti di strumento musicale (CdC A055 (nuova), A056 ex A077).

 

Precedenti Faq emanate dal MIUR:

Per le classi di concorso di nuova istituzione nei licei musicali, è sempre valutabile come specifico il servizio prestato dai docenti delle classi di concorso di vecchio ordinamento A031, A032 ed A077?

No, è considerato specifico solo nei casi in cui sia stato prestato presso i Licei Musicali per le discipline di cui all’allegato E del D.P.R. 89/2010. Pertanto l’istituzione scolastica che tratta la domanda dovrà verificare dove l’aspirante abbia prestato il servizio.

Ero inserito nel triennio precedente in II fascia per strumento musicale nella scuola media. Nel compilare il modello A1, nella sezione B1 indico N.I. o P.I.?

Per la ex classe di concorso A077, ora A-56 in conseguenza delle nuove tabelle di II fascia, per la II fascia, si procede come per un nuovo inserimento ( N.I.) dichiarando nuovamente tutti i titoli e servizi ad eslcusione dei titoli artistici già dichiarati precedentemente a cui è possibile fare riferimento indicando la scuola di precedente inclusione ed il punteggio attribuito.

Sono abilitato nella ex A031, ex A032 o ex A077 ma non ho mai lavorato nei licei musicali. Posso presentare la domanda per la II fascia per le classi di concorso di nuova istituzione per i licei musicali?

Si purché in possesso dei titoli di accesso previsti per le varie classi di concorso nella colonna “note” di cui alla Tabella A allegata al DPR 19/16 come integrata dal DM 259/17. Tuttavia, non avendo servizi nei licei musicali, non sarà possibile far valere alcun servizio specifico sulle classi di concorso di nuova istituzione.
Analogamente, l’iscrizione in III fascia è possibile, per gli aspiranti in possesso dei titoli di accesso di cui al D.P.R. n. 19/2016 anche se non hanno mai insegnato in un liceo musicale.

Sono abilitato nella ex A031 e avevo presentato nel 2014 il modello B1 per i licei musicali. Ora intendo presentare la domanda per la II fascia anche per la A055. Compilo il modello A1 e, alla sezione B1, per la ex A 31 dovrò barrare N.I. o P.I.?

Alla sezione B1 indicherà: N.I. per la A055 e P.I. per la ex A031 se era già incluso nelle graduatorie di istituto della medesima classe di concorso.

Nel triennio precedente ero iscritto in III fascia per la ex classe A077 ed ero anche iscritto nelle graduatorie dei licei Musicali, avendo compilato il modello B1. Adesso intendo aggiornare la ex A077 e iscrivermi nella nuova A055. Quale modello devo compilare?

Dovrà essere compilato in modello A2bis, in quanto la ex classe A077 sarà trattata come precedente inclusione (da contrassegnare con P.I.), mentre la A055 sarà trattata come nuova inclusione (da contrassegnare con N.I.)

Considerato l’esiguo numero di Licei Musicali e coreutici in ciascuna provincia, è possibile, per i docenti delle discipline musicali e coreutiche di nuova istituzione presentare domanda anche in altre province?

No, la domanda di inserimento deve essere presentata in un’unica provincia, come avviene per tutte le altre classi di concorso/posti di insegnamento.

Fonte: www.professionistiscuola.it

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti