Graduatorie di istituto: docente immesso in ruolo con riserva ha diritto all’iscrizione in II fascia?

647

certificazione-inglese1Un docente immesso in ruolo con relativa clausola in quanto ricorsista con diploma magistrale prima del 2002, inserito quindi in gae con riserva l’anno scorso, può chiedere l’inserimento in 2a fascia? In caso di esito negativo e successivo licenziamento avrebbe la possibilità di essere interpellato tramite G.I. Se sì, è possibile valutare l’anno di prova con 12 punti?

risposta – gent. mo in linea teorica potremmo confermare la sua valutazione, ma il decreto sulle graduatorie di istituto non ha preso in considerazione tale caso che pertanto, al momento, resta insoluto.24 cfu per concorso insegnanti

Il decreto n. 374 del 1° giugno 2017 ha disciplinato infatti all’art. 4 l’inserimento dei docenti inseriti con riserva nelle GaE, consentendo anche l’inserimento nche in II fascia delle gradautorie di istiuto, in modo da tutelarli in caso di esito negativo del ricorso.

“Gli aspiranti iscritti con riserva nelle graduatorie ad esaurimento e nelle correlate graduatorie di istituto di I fascia, ai fini del conferimento di supplenze da parte dei dirigenti scolastici, possono presentare domanda di inserimento in II o III fascia compilando i relativi Modelli All, Al2, A/2 bis, e B mantenendo in tal modo, oltre che l’inclusione con riserva in I fascia di istituto, l’inclusione a pieno titolo nelle altre fasce di pertinenza con i vincoli di cui all’articolo 5, comma 5, lettera d).”

I docenti di ruolo d’altro canto hanno la possibilità di accedere alle graduatorie di istituto per avere supplenze sulla base dell’artl 36 del CCNL, ma su altre classi di concorso.

Tra l’altro ci risulta che i nominativi di tali aspiranti non siano più inseriti al SIDI, pertanto – se dal Miur c’è l’autorizzazione ad inserirli, come noi riteniamo – devono essere trattati come N.I.

fonte: www.orizzontedocenti.it

certificazione informatica

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti