Inserimento nelle graduatorie ATA 2017/2020: guida alla compilazione del modello D2

3020

dattilografia_thNel precedente articolo abbiamo evidenziano chi deve compilare il modello D1, ovvero coloro i quali si iscrivono per la prima volta alle graduatorie di terza fascia di istituto del personale ATA, ma non solo. Ecco perché consigliamo comunque gli interessati, prima di passare alla compilazione del modello D2 di leggere la guida, nel momento in cui avete le idee chiare potete scaricare il modello di domanda adeguato alle vostre esigenze. I modelli di domanda, D1 e D2, sono disponibili su InformazioneScuola, potete scaricarli collegandovi all’apposita pagina. Per quanto concerne invece la scelta della provincia, ovvero quella provincia che potrebbe garantire qualche opportunità di lavoro in più, ci riserviamo di pubblicare un nuovo articolo, tenendo conto che le nostre ancora una volta saranno ipotesi, anche se con l’aggiornamento della seconda fascia di istituto del personale docente le previsioni fatte dalla Redazione in larga parte sono state confermate.universita_e-campus_africo-11

Aggiornamento in graduatorie nelle graduatorie ATA 2017/202, chi deve compilare il modello D2?

Il modello D2 riguarda il personale già inserito nelle graduatorie nel triennio scolastico precedente e quindi deve confermare il modello presentato nel 2014, anche in scuola o provincia diversa (sezione conferma); deve compilarlo anche chi deve aggiungere uno o più titoli culturali (diversi dal titolo di accesso) e/o uno o più servizi alla domanda del 2014 (sezione aggiornamento). Il modello D2 deve compilarlo anche chi è inserito nel triennio 2014/17 per 2 profili e vuole inserirsi in un nuovo profilo, compila SOLO D1 ridichiarando tutto da capo anche per i “vecchi” profili, così come previsto dal DM 640 del 30 agosto 2017, art. 5 comma 2, il modello di domanda deve essere unico. anche chi è inserito nel triennio 2014/17 per 2 profili e vuole cambiare il titolo di accesso di un profilo deve compilare D1: in questo caso deve dichiarare tutto da capo per entrambi i profili perché il modello D1 è un modello di nuovo inserimento e, ai sensi del DM 640 del 30 agosto 2017, art. 5 comma 2, è incompatibile con il modello D2.

Fontehttps://www.informazionescuola.it/inserimento-nelle-graduatorie-ata-20172020-guida-alla-compilazione-del-modello-d2/

certificazione informatica
ENTRO L’AGGIORNAMENTO DELLE GRADUATORIE ATA
In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti