24 CFU. Anche quelli già conseguiti devono essere certificati

1273

24 cfu per concorso insegnantiil Miur ha specificato che il corretto conseguimento dei 24 crediti e il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti dal DM 616/2017 (con indicati insegnamenti, altre attività formative, SSD, voti e CFU/CFA) deve essere certificato da una istituzione universitaria o AFAM La certificazione è necessaria ai fini della partecipazione al Concorso docenti.

Inoltre i I CFU/CFA già conseguiti nel corso degli studi universitari o AFAM, in forma curriculare o aggiuntiva (corso di laurea triennale, specialistica, magistrale, master universitari o AFAM di primo e di secondo livello, dottorati di ricerca, scuole di specializzazione, corsi singoli), possono essere riconosciuti come validi dalle istituzioni universitauniversitarie o AFAM che rilasciano la certificazione di cui sopra.

Pertanto, per essere validi i CFU devono essere riconosciuti da una Università.

Con una specifica nota il Miur ha chiarito come comportarsi per ottenere la certificazione

24 CFU concorso 2018: chiarimenti Miur su costi e dottorato. No numero chiuso, quanto vale esame vecchio ordinamento. La nota

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti