Concorso scuola 2018, amarezza per gli ITP non abilitati

3657

inglese-1Concorso scuola 2018, gli ITP ricorsisti restano fuori

C’è amarezza fra gli ITP inseriti in seconda fascia con riserva grazie alla cautelare del TAR del Lazio o per ricorso al Presidente della Repubblica. Tali docenti di laboratorio dovranno attendere gli altri concorsi. Il primo infatti si rivolge ai soli abilitati, ovvero a coloro i quali entro l’entrata in vigore del DLGS (31 maggio 2017) erano iscritti alle graduatorie di istituto di seconda fascia a pieno titolo oppure nelle graduatorie ad esaurimento (GaE).

Concorso scuola abilitati 2018, domande dal 20 febbraio su istanze online

E’ tutto pronto per il concorso della scuola per i docenti in possesso dell’abilitazione. Le domande per partecipare dovranno essere presentate attraverso Istanze online. Consigliamo gli aspiranti di verificare che le credenziali (nome utente e password) siano funzionanti, altrimenti vi invitiamo a chiederne il ripristino. La finestra per la presentazione della domanda di partecipazione va dal 20 febbraio 2018 al 22 marzo.

Scarica il decreto del concorso scuola abilitati e la tabella valutazione titoliuniversita-telematica

Gli interessati possono scaricare il decreto con la tabella valutazione titoli che riassumiamo qui di seguito.

Il titolo di accesso al concorso vale 34 punti. I servizi prestati sono valutati per un massimo di 30 punti. Altri titoli colturali possono essere valutati per un massimo di 25 punti.Le pubblicazioni al massimo saranno valutate 9 punti

Concorso abilitati e diplomati magistrali

  • Al concorso possono partecipare i docenti abilitati, compresi i diplomati magistrali, gli ITP, Insegnanti Tecnico Pratici iscritti in GaE o in II fascia di Istituto entro l’entrata in vigore del DLGS (31 maggio 2017). Non possono partecipare gli ITP inseriti in seconda fascia con riserva.
  • Possono partecipare al concorso della scuola riservato gli abilitati anche i docenti di ruolo che abbiano una abilitazione in diversa classe di concorso o che vogliano partecipare da SOS a posto comune e viceversa.
  • Possono invece partecipare con riserva solo coloro i quali siano frequentando il corso di specializzazione per il sostegno e conseguiranno il titolo entro il 30 giugno 2018.
  • Non è ancora chiaro se potranno partecipare al concorso anche i docenti in ruolo e che vogliano presentare domanda di partecipazione per la stessa classe di concorso ma in una provincia diversa.

I vincitori saranno iscritti alle GMRA (Graduatorie di merito regionali abilitati)

Gli interessati, in possesso dei requisiti sopra elencati, possono fare domanda di partecipazione al concorso in una sola regione. Le regioni autonome come la Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige hanno disposizioni particolari. Tali regioni emaneranno un bando ad hoc. Gli aspiranti che parteciperanno alle prove che. – ribadiamo – non sono selettive – saranno così inseriti nelle graduatorie regionali e il punteggio finale sarà composto dal 60% dal risultato di una prova orale “di natura didattico-metodologica” il 40% del punteggio sarà assegnato dalla commissione esaminatrice. La graduatoria che ne deriva non sarà più aggiornata fino al suo esaurimento.

Fonte:https://www.informazionescuola.it/al-via-concorso-scuola-abilitati-domande-dal-20-febbraio-istanze-online/

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti