Part-time nella scuola: le domande entro il 15 marzo 2018. I modelli di istanza per docenti e Ata

359
CONCORSO DOCENTI ABILITATI C1 6 PUNTI - C2 9 PUNTI
CONCORSO DOCENTI ABILITATI C1 6 PUNTI – C2 9 PUNTI

Il personale docente, educativo ed ATA a tempo indeterminato può presentare la domanda per la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale. Entro il 15 marzo 2018 bisogna inoltrare la domanda di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale a decorre dall’anno scolastico 2018-2019.

Le domande vanno indirizzate alla Direzione Scolastica Regionale e presentate al Dirigente scolastico della scuola di servizio. Infatti. La domanda deve inoltre riportare il parere del dirigente scolastico.

Da ricordare che la scadenza del 15 marzo non riguarda i lavoratori che instaurano un nuovo rapporto di lavoro, sia esso a tempo indeterminato che determinato, per i quali è possibile l’attivazione del part-time anche al momento della sottoscrizione del contratto individuale di lavoro.

Università online
LAUREATI CON NOI

Attenzione, l’amministrazione non può trasformare unilateralmente il contratto di part–time da verticale a misto, in particolare se la richiesta di part–time, poi accolta, segnalava l’opzione per la prestazione del servizio su tre giorni. È consigliabile, così come segnala Il Sole 24 Ore, procedere preventivamente con un tentativo di conciliazione ex articolo 135 del Contratto collettivo di lavoro di comparto e, in difetto di accordo, proporre ricorso al giudice del lavoro.

Part-time, ecco il modello di domanda

 

24 cfu concorso insegnanti
CONSEGUI I 24 CFU + UN MASTER SUL BULLISMO A SOLI 650 €
In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti