Quali requisiti per candidarsi come presidente e commissario al concorso abilitati 2018?

736
CONCORSO DOCENTI ABILITATI C1 6 PUNTI - C2 9 PUNTI
CONCORSO DOCENTI ABILITATI C1 6 PUNTI – C2 9 PUNTI

Di quali titoli occorre esssere in  per candidarsi come presidente di commissione?

In attesa del bando che dovrebbe essere emanato domani, il MIUR si appresta a reperire i presidenti di commissione d’esame e i commissari. Per occupare i posti di presidente occorre essere: professori universitari del settore scientifico coerente con la c.d.c; direttori AFAM; dirigenti tecnici appartenenti allo specifico settore dirigenti di scuole in cui sono attivati insegnamenti corrispondenti alla c.d.c o all’ambito, ovvero provenire dai corrispondenti ruoli di docente.

Per i posti di sostegno occorre essere nelle seguenti condizioni: porofessori universitari del settore M-PED/02 o aver insegnato in corsi per la specializzazione sul sostegno; dirigenti tecnici appartenenti al settore formativo scuola secondaria I o II grado; dirigenti del grado relativo alle distinte procedure per primo grado-secondo grado. Il possesso della specializzazione sul sostegno è titolo preferenziale.

Quali requisiti occorrono per candidarsi come commissario?

Per occupare il posto di commissario occorre avere come requisito: servizio nel ruolo per almeno 5 anni nell’ordine di scuola corrispondente e nella specifica classe di concorso; essere stati assunti in ruolo da concorso per esami e titolo; oppure da GAE ma con SISS o COBASLID; docenti AFAM del settore accademico coerente con la c.d.c.

24 cfu per concorso insegnanti
CONSEGUI I 24 CFU + IL MASTER SUL ” BULLISMO”A SOLI € 650

Per commissario per il sostegno occorre il possesso della specializzazione; servizio nel ruolo su posto di sostegno per almeno 5 anni nell’ordine di scuola cui si riferisce il concorso); essere stati assunti in ruolo da concorso per esami e titolo; oppure da GAE ma con SISS o COBASLID Costituisce criterio di precedenza uno dei seguenti requisiti: il dottorato – diploma di perfezionamento – attività di ricerca con assegni; l’attività di supervisore o tutor o docenti nelle SISS o COBASLID; come tutor nei TFA e PAS; specializzazione sul sostegno; diploma di perfezionamento o master sui BES; diploma di perfezionamento o master sulle TIC; conoscenza lingua inglese almeno livello C1 certificata; possedere il titolo di accesso per insegnare inglese nella secondaria di primo e secondo grado.

Concorso scuola abilitati 2018, domande dal 20 febbraio su istanze online

Per la Commissione per la nuova C.d.C A-23 lingua italiana per discenti di lingua straniera il presidente è scelto tra i professori universitari dei settori L-LIN/01 o L-LIN/02. I docenti del rispettivo grado di istruzione classi di concorso in possesso dei requisiti di specializzazione previsti per la partecipazione al concorso e con documentata esperienza nel settore. Come per il concorso del 2016 tra le cause di incompatibilità è previsto, tra l’altro, l’essere stato RSU o rappresentante sindacale a partire da un anno antecedente la data di indizione del concorso. Le commissioni sono costituite dai Direttori generali degli USR che ne individuano i componenti tra coloro che, in possesso dei requisiti previsti, abbiano presentato apposita domanda. In mancanza di aspiranti, provvede il Direttore generale dell’USR.
Le domande sono presentate on line nei termini che saranno indicati da apposito avviso della Direzione generale del personale del Miur. I Direttori degli USR predispongono gli elenchi di coloro che hanno presentato istanza distinti tra presidenti e commissari nonché tra personale in servizio e personale collocato a riposo.

fonte.https://www.informazionescuola.it/quali-requisiti-candidarsi-presidente-commissario-al-concorso-abilitati-2018/

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti