Ricorso per l’accesso al Concorso Semplificato Docenti 2018

1803

Ricorso finalizzato a consentire la partecipazione al concorso a cattedra 2018 per docenti abilitati (cd. concorso semplificato) di alcune categorie di docenti escluse dalla partecipazione allo stesso.

ricorso concorso docenti 2018

Il Ministero, come noto, ha previsto l’indizione di una procedura concorsuale semplificata per febbraio 2018, per soli titoli, previo superamento di un colloquio orale non selettivo, proprio finalizzato all’immissione in ruolo, riservandolo, però, solo ai docenti abilitati.

In particolare, il Dlgs 59/2017, art. 17, ha previsto che verrà posta in essere una “fase transitoria” che porterà all’immissione in ruolo dei docenti già abilitati. La procedura prevista per tale fase transitoria consiste in un colloquio di natura didattico-metodologica che consentirà ai docenti partecipanti l’inserimento in una “graduatoria regionale di merito ad esaurimento”, per poi essere destinati ad un percorso annuale (con la stipula di un contratto a tempo determinato), superato il quale potranno ottenere il ruolo.

Alla luce della pubblicazione del DM 995/2017 recante il regolamento sul concorso a cattedre agevolato riservato ai docenti abilitati, vengono confermate le criticità già preannunciate.

Pertanto, considerato che il bando di imminente pubblicazione non potrà che confermare le previsioni del regolamento circa i requisiti di ammissione, confermiamo l’avvio di un ricorso collettivo al Tar Lazio avverso il DM 995/2017 ed il bando di concorso, finalizzato all’ammissione al concorso di talune cautegorie di docenti ed in particolare dei docenti ITP, Laureati/Diplomati AFAM e dei dottori di ricerca.

SCOPRI COME ADERIRE AL RICORSO CLICCANDO QUI

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti