Organici 2018/19: Al Sud persi 487 posti. Distribuzione dei 1.161 nuovi posti per professionali

656

Sedi di esame catania e caltagironePSN ha mostrato in anteprima, per ciascuna regione, la distribuzione degli 800 posti di potenziamento per infanzia, la ripartizione dei 3530 posti stabilizzati dall’organico di fatto al diritto ed è in grado di mostrare in anteprima anche i posti di nuova istituzione dovuti alla riforma dei quadri orari dei professionali nell’organico 2018/19. 

Va detto che la distribuzione dei 3530 posti di consolidamento è avvenuta tenuto conto dei reali margini di accorpabilità degli spezzoni esistenti in organico di fatto. Molti spezzoni infatti non risultano accorpabili essendo di classi di concorso diverse o di consistenza oraria che non consente il completamento su non più di due scuole. Come già avvenuto lo scorso anno, la dotazione dei posti disponibili per ciascuna regione (vedi colonna “totale posti 18/19” dell’ Allegato prospetto degli organici) pari a un complessivo di632.499 a livello nazionale è già completa del diritto e del fatto. 
In aggiunta a tali posti, in applicazione della riforma, gli istituti professionali, potranno contare su un incremento di organico pari a 1.161 posti destinati all’aumento delle ore di laboratorio e quindi ai posti di ITP Master MBA
Le classi prime dell’istruzione professionale, saranno interessati da nuovi quadri orario nei quali le discipline sono aggregate per assi culturali di area generale e di area di indirizzo. A tal fine è stato predisposto un programma informatico che permetterà alle scuole di caricare i contributi orari delle diverse classi di concorso, salvo controllo da parte degli uffici per evitare situazioni di esubero. In proposito i sindacati hanno chiesto che le scuole operino sulla base delle scelte discusse in Collegio dei docenti.
In applicazione della riforma, gli istituti professionali, potranno contare su un incremento di organico pari a1.161 posti destinati all’aumento delle ore di laboratorio e quindi ai posti di ITP.
Nell’allegato prospetto, contenente la dotazione complessiva dei posti, sono indicati i posti istituiti per i professionali nella specifica colonna con la quota aggiuntiva per ciascuna regione. I posti per i professionali di nuova istituzione sono  così ripartiti: 149 alla Campania, 139 alla Lombardia, 126 al Veneto, 113 alla Sicilia, 102 al Lazio, 96 all’Emilia R., 86 alla Puglia e via via tutte le altre regioni. Compessivamente di questi 1161 posti per i professionali 485 vanno al sud, 442 vanno al nord e 234 al centro.

Sempre per quanto riguarda la revisione dei percorsi dell’istruzione professionale D. lgs 61/2017 visto l’alto numero di ore di compresenza degli I.T.P. (6 ore) è stata avanzata l’ipotesi di poterle attribuite anche sulle materie dell’area comune oltre che a quelle d’indirizzo. L’amministrazione ha risposto che attraverso il potenziamento, laddove esiste una cattedra di ITP, si potrebbe mettere in atto tale ipotesi. Inoltre si è chiesto nella parte relativa al testo “ I dirigenti scolastici avranno la facoltà, mediante apposita funzione del sistema informativo, di variare in aumento o in diminuzione (in tale ultimo caso nel limite del 20% del monte ore totale calcolato ……….” di inserire la frase sulla base delle delibere del Collegio dei docenti e del PTOF in modo da rendere più adeguata tale facoltà alle indicazioni del Collegio, organo sovrano in materia didattica.

Nei percorsi di istruzione degli adulti negli istituti di prevenzione e pena alla fine del primo capoverso, al fine di evitare situazioni diversificate tra le province, è stato suggerito di inserire esplicitamente che ciò avvenga in raccordo tra il Dirigente del CPIA e il Direttore dell’Istituto di prevenzione e pena.

Nell’Allegato prospetto degli organici è presente una colonna “differenza posti tra 18/19 e 17/18″, contenente il calo (numero con il segno meno) o l’incremento in diritto operato sulla base dell’andamento demografico che prevede comunque un calo complessivo di oltre 21.000 di alunni a livello nazionale. L’incremento/decremento è al netto dei posti aggiuntivi per i professionali. Da questa colonna si evince che al sud i posti complessivamente scendono di 487 unità anche tenedo conto degli incrementi sui professionali, mentre al nord si ha un incremento di 855 posti e al centro 743 posti.
Va infine osservato che 50 posti di organico di diritto sono stati sottratti e destinati alle scuole all’estero in applicazione del d.lvo 64/2017.
https://www.professionistiscuola.it/graduatorie-e-organici/3101-organici-2018-19-al-sud-persi-487-posti-distribuzione-dei-1-161-nuovi-posti-per-professionali.html
In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti