Graduatoria di Istituto, il Ds non riconosce un corso di perfezionamento

240
certificazioni esb
PROSSIMI ESAMI IL 18 MAGGIO 2018 PRENOTATI

In un Istituto di Istruzione Superiore della Calabria, il dirigente scolastico, nella composizione delle graduatorie interne per l’individuazione dei docenti perdenti posto, non riconosce ad un docente la valutazione di un punto per il conseguimento di un corso di perfezionamento universitario. Il motivo della mancata attribuzione di questo punto è il fatto che nell’autocertificazione non vi sarebbe stato scritto che il corso ha un riconoscimento di 60 Crediti Formativi Universitari e un impegno di studio di 1500 ore.

NORMATIVA SULL’ATTRIBUZIONE DEL PUNTEGGIO DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO

Il corso di perfezionamento in questione, che ci è stato anche recapitato, è riferito all’anno accademico 2000/2001. Tale corso è di durata annuale ed ha anche il superamento di un esame finale con votazione. Ebbene il Dirigente scolastico evidentemente ignora la norma in cui si differisce dai corsi di perfezionamento svolti antecedentemente il 2005/2006 da quelli svolti da questo anno accademico in poi.

24 cfu per concorso insegnanti
CONSEGUI I 24 CFU + MASTER A SOLI € 650

Ebbene i corsi di perfezionamento antecedenti l’anno accademico 2005/2006 non necessitano della dicitura 60 CFU e 1500 ore, in quanto la riforma universitaria che stabilisce i crediti formativi per i corsi di perfezionamento e le rispettive ore di studio per l’annualità di tale corso, partono proprio dall’anno accademico 2005/2006. Si tratta di una normativa che è nota da molti anni. A tal proposito nell’allegato 2 del CCNI mobilità dell’11 aprile 2017 riferito alla tabella valutazione titoli, alla voce corsi di perfezionamento c’è il riferimento alla nota numero 14: ” I corsi tenuti a decorrere dall’anno accademico 2005/06 saranno valutati esclusivamente se di durata annuale, con 1500 ore complessive di impegno, con un riconoscimento di 60 CFU e con esame finale“.

La nota è esplicitata per specificare che i corsi di perfezionamento antecedenti l’anno accademico 2005/2006 sono da considerarsi validi anche senza la dicitura 60 CFU e 1500 ore, mentre a partire dall’anno 2005/2006 fino al 2017/2018 i corsi di perfezionamento saranno valutati “esclusivamente” se di durata annuale, con 1500 ore complessive di impegno, con riconoscimento di 60 CFU e con esame finale.

Per quanto detto un corso di perfezionamento di durata annuale e con esame finale svolto nell’anno accademico 2000/2001 va assolutamente riconosciuto e va attribuito 1 punto nella graduatoria di Istituto, anche se non c’è la dicitura 60 CFU e 1500 ore di impegno-studio. Per cui il Dirigente scolastico dovrà prendere atto della normativa e attribuire il punto non riconosciuto.

 Fonte:https://www.tecnicadellascuola.it/graduatoria-di-istituto-il-ds-non-riconosce-un-corso-di-perfezionamento
centro-telematico-universitario
In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti