Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2018/2019: terzo incontro di trattativa

363

Ricorso seconda fascia di istituto docenti itpProsegue il confronto al MIUR. La trattativa viene sospesa in attesa di avere nuovi interlocutori politici.

È proseguito oggi, 22 maggio, il confronto per il rinnovo del contratto per il prossimo anno scolastico.

Nel nuovo contratto, che si configura analogamente a quello della mobilità come una sorta di proroga per un anno ancora del contratto dello scorso anno, dovranno essere apportate alcune limitate modifiche chieste dalla FLC CGIL insieme a CISL e UIL.

Su alcune delle richieste sindacali si è raggiunto un sostanziale accordo, rimangono ancora distanze su un paio di punti: la possibilità di chiedere assegnazione provvisoria per riavvicinamento ai genitori senza che ci sia l’obbligo della convivenza e la possibilità di chiedere sempre assegnazione provvisoria, in via eccezionale, sui posti di sostegno anche da parte dei docenti senza titolo, ovviamente in subordine rispetto a chi possiede il titolo e dopo aver accantonato sia i posti per le immissioni in ruolo che quelli spettanti ai supplenti in possesso del titolo.psicologia

Dal momento che si tratta di un aspetto molto delicato, per i sindacati occorre prevedere modalità che tengano conto degli interessi dei diversi soggetti, cosi come della continuità del servizio. Su entrambi questi punti, il secondo in particolare, l’amministrazione si è dichiarata indisponibile.

Pertanto la trattativa è stata sospesa in attesa di avere nuovi interlocutori politici cui porre il tema.

 

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti