Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, come saranno informati i docenti?

299

24cfu-insegnante-300x233Siamo quasi in dirittura d’arrivo e, se quanto sottolineato nel CCNI sulla mobilità annuale, precisamente nell’art.9 comma 6 dove si stabilisce che “Tutte le operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria devono improrogabilmente essere effettuate entro il 31 agosto 2018”, i docenti interessati avranno presto notizie relative all’esito della loro richiesta di utilizzazione o di assegnazione provvisoria per il prossimo anno scolastico.

Canali di informazione: differenze tra mobilità territoriale/professionale e mobilità annuale

Sono tanti i docenti che chiedono alla nostra redazione quali siano i canali di informazione per sapere se la loro domanda è stata soddisfatta e la sede assegnata

Tra mobilità territoriale e professionale e mobilità annuale ci sono sostanziali differenze relativamente alle modalità di informazione dei docenti sull’esito del movimento richiesto.

Per la mobilità territoriale e professionale, i docenti hanno avuto informazioni attraverso le seguenti diverse modalità:

1- posta elettronica nella casella istituzionale Istruzione.it

2- nella piattaforma ministeriale Istanze online

3- pubblicazione dei tabulati nel sito dell’Ufficio Scolastico ProvincialeCorsi di perfezionamento

Per la mobilità annuale, invece, l’unico canale informativo è il sito dell’Ufficio Scolastico Provinciale, dove saranno pubblicati i movimenti (utilizzazioni e AP) in specifiche tabelle, distinte per ordine e grado di istruzione, per tipologia di posto e per classe di concorso, dove saranno inseriti anche i nominativi di coloro che non saranno soddisfatti nella loro richiesta

Mobilità annuale e tabulati dell’USP: quali informazioni?

I docenti che otterranno utilizzazione o assegnazione provvisoria saranno informati sulla sede assegnata e sulla tipologia di cattedra, che potrà essere una cattedra interna (COI) oppure una cattedra orario esterna (COE) e, in quest’ultimo caso, nei tabulati sarà indicata anche la scuola di completamento della cattedra

I docenti che non otterranno il movimento annuale richiesto, leggeranno a fianco al loro nominativo la dicitura “non ottiene

Graduatorie e disponibilità di postilogo-home_biologia1

In questi giorni in molte province gli uffici scolastici stanno pubblicando le graduatorie provvisorie e, in alcuni casi, le graduatorie definitive per le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, con l’indicazione del punteggio spettante ed eventuali precedenze alle quali i docenti inseriti hanno diritto.

Si tratta di graduatorie che, però, non tutti gli Uffici Scolastici Provinciali pubblicano, così come non in tutte le province vengono pubblicate le disponibilità per i movimenti annuali che sono i posti disponibili in organico di fatto e quelli rimasti disponibili in organico di diritto dopo le immissioni in ruolo

Data pubblicazione movimenti annuali

La data di pubblicazione dei movimenti annuali non è unica a livello nazionale, ma dipende dai singoli Uffici Scolastici Provinciali.

Ci saranno, quindi, province nelle quali gli esiti della mobilità annuale saranno conosciuti prima rispetto ad altre, ma è auspicabile, comunque, che in tutte le province la pubblicazione dei movimenti avvenga prima del 31 agosto, dando in questo modo ai docenti la possibilità di prendere regolarmente servizio il 1° settembre nella scuola assegnata per l’as.2018/19.

Completare la predisposizione dei movimenti annuali prima del 31 agosto darebbe, inoltre, la possibilità agli Uffici Scolastici Provinciali di effettuare il conferimento delle supplenze annuali, sui posti residui, nei tempi ottimali per garantire un regolare avvio dell’anno scolastico 2018/19

Fonte:https://www.orizzontescuola.it/assegnazioni-provvisorie-e-utilizzazioni-come-saranno-informati-i-docenti/

Educatore professionale socio-pedagogico

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti