Concorso infanzia e primaria, ecco il bando. Domande dal 12 novembre su Istanze online

691

Finalmente è stato pubblicato il bando per il concorso straordinario per infanzia e primaria. Le domande di partecipazione al concorso potranno essere presentante su Istanze on line dal 12 novembre ore 9 al 12 dicembre ore 23.59.

ricorso concorso straordinario scuola primaria ed infanziaEcco i requisiti di accesso

Possono partecipare al concorso tutti gli aspiranti in possesso di diploma magistrale con valore abilitante o diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente e i laureati in Scienze della Formazione Primaria, purché abbiano svolto, nel corso degli ultimi otto anni, almeno due annualità di servizio specifico, anche non continuativo, su posto comune o di sostegno, presso le scuole statali. Ai fini del computo delle annualità valide per l’accesso al concorso è necessario che ogni anno abbia almeno 180 giorni di servizio o l’assunzione a tempo determinato per un intero quadrimestre dal 1° febbraio al termine delle attività didattiche.

ricorso concorso straordinario scuola primaria e infanzia sostegno
RICORSO ACCESSO POSTI DI SOSTEGNO SENZA TITOLO DI SPECIALIZZAZIONE

Posti sostegno

Per i posti di sostegno messi a concorso, invece, possono partecipare al concorso gli aspiranti che, oltre ai requisiti richiesti per i posti comuni, siano anche in possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno o di analogo titolo di specializzazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

Casi di ammissione con riserva

Il decreto prevede l’ammissione con riserva dei docenti che:

  • avendo conseguito all’estero i titoli richiesti (ossia i titoli analoghi al diploma magistrale, alla laurea in SFP e alla specializzazione su sostegno), abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento al Miur, entro la data termine per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso medesimo;
  • conseguono il relativo titolo di specializzazione entro il 1° dicembre 2018, nell’ambito di percorsi avviati entro il 31 maggio 2017, compresi quelli disciplinati dal DM 141/2017, come modificato dal decreto n. 226/2017.

Domanda di partecipazione

I candidati possono presentare la domanda di partecipazione, a pena di esclusione,  in una sola regione  per una o più procedure concorsuali per le quali posseggano i requisiti richiesti.

La domanda è unica anche nel caso in cui si concorra per più procedure.

BANDO

RICORSI

Per i docenti che si vedono esclusi dalla procedura concorsuale per carenza di uno dei requisiti, l’Associazione Nazionale Orizzonte Docenti sta avviando ricorsi amministrativi avverso il bando di concorso. Tra le categorie di docenti esclusi vi sono coloro che non posseggono i requisiti di servizio necessari (CLICCA QUI) o i docenti che pur avendo svolto servizio specifico su sostegno non possono parteciparvi a causa della mancanza del titolo di specializzazione (CLICCA QUI).

ACCESSO POSTI DI SOSTEGNO SENZA TITOLO DI SPECIALIZZAZIONE
In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti