Concorso infanzia e primaria, servizio conta dal 2010/11 al 2017/18

149
ricorso concorso straordinario scuola primaria e infanzia sostegno
RICORSO ACCESSO POSTI DI SOTEGNO SENZA TITOLO

Il bando per il concorso straordinario per infanzia e primaria è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Confermate le indicazioni del decreto.

Domande dal 12 novembre

L’apertura delle funzioni su Istanze online  è prevista per lunedì 12 novembre. La domanda può essere presentata in una sola regione, ma per più procedere se si hanno i requisiti (infanzia, primaria e/o sostegno).

Il servizio per l’accesso si conta dall’a.s. 2010/11

Il requisito di accesso. Il concorso è riservato ai docenti con diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 e ai laureati in Scienze della formazione primaria con due annualità di servizio specifico negli ultimi otto prestati nella scuola statale. Partecipano anche i docenti abilitati all’estero 
Valido il diploma magistrale triennale per l’accesso ad infanzia.

Il titolo di diploma magistrale è valido solo se acquisito entro l’a.s. 2001/02

Quanti punti vale il diploma in base al titolo di accesso. Leggi tutto

Gli otto anni di servizio entro i quali conteggiare le due annualità richieste vanno  dall’a.s. 2010/11 all’a.s. 2017/18.

Non è possibile conteggiare l’anno in corso (anche per chi ha una supplenza al 30 giugno) perché il requisito di accesso deve essere già maturato al momento della presentazione della domanda.

Cosa si intende per annualità. Il calcolo dei due anni di servizio si effettua secondo quanto indicato dall’articolo 11, comma 14, del legge 3 maggio 1999 n. 124.

In base alla suddetta legge, si considera anno scolastico intero (o anno di servizio), il servizio prestato per almeno 180 giorni o il servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio sino al termine delle operazioni di scrutinio .

I docenti interessati al concorso straordinario, in definitiva, devono  accertarsi di aver svolto, negli ultimi otto anni, 2 anni di servizio anche non continuativi . Nei due anni scolastici considerati devono aver prestato, per ciascun anno, 180 giorni di servizio (anche non continuativo) oppure un servizio ininterrotto dal 1° febbraio alle operazioni di scrutinio.master post laurea 2018 2019

Sottolineiamo che non è possibile sommare servizi appartenenti ad anni scolastici differenti , per cui i 180 giorni vanno riferiti ad un solo anno scolastico.

E’ valido solo il servizio prestato nella scuola statale.

Per quanto riguarda invece il servizio da valutare ai fini della graduatoria vedi  Concorso straordinario infanzia e primaria, come si contano anni di servizio. Max 50 punti

Concorso docenti straordinario infanzia e primaria, pubblicato decreto in Gazzetta. Tutte le info

Fonte https://www.orizzontescuola.it/concorso-infanzia-e-primaria-servizio-conta-dal-2010-11-atteso-il-bando/

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti