Facoltà di Ingegneria
Corso di Laurea Magistrale in “Ingegneria Industriale”

Il Corso

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale costituisce il naturale prosieguo della Laurea in Ingegneria Industriale di I livello dell’Università e si raccorda perfettamente con il precedente percorso formativo.

Il corso magistrale si pone lo scopo di formare professionisti ad elevato livello professionale che siano in grado di ideare, realizzare e gestire autonomamente prodotti, impianti e processi industriali e processi di innovazione ricerca e sviluppo di alta complessità.

Il percorso di studio prevede il superamento di 12 esami nell’arco di 2 anni accademici, con il raggiungimento di 120 CFU. Il biennio Magistrale in Ingegneria Industriale è organizzato in modo che il percorso formativo consenta di mettere a frutto le variegate competenze presenti nella Facoltà di Ingegneria per creare delle figure professionali di elevata qualificazione, molto ben connotate e di grande interesse per il settore industriale.

In particolare, il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale si propone di coprire le esigenze relative ad un’ampia gamma di ruoli e di competenze che l’ingegnere industriale viene chiamato a fornire alle imprese produttrici di beni o di servizi nell’ambito dell’innovazione e dello sviluppo della produzione industriale, della progettazione avanzata, della gestione, della manutenzione, dell’installazione, del collaudo e dell’esercizio di sistemi e impianti semplici o complessi, dell’industria manifatturiera in generale e meccanica in particolare, aziende ed enti per la conversione dell’energia, imprese impiantistiche.

L’ordinamento è organizzato con una importante formazione di base che ha il ruolo di integrare ed approfondire la precedente preparazione degli allievi e di allargare le loro conoscenze con corsi a carattere interdisciplinare. Successivamente, l’ordinamento si articola in un’ampia offerta didattica all’interno della quale si delinea una ben precisa figura professionale di alto livello, con ampie competenze negli ambiti disciplinari dell’Ingegneria Industriale.

Per poter approfondire specifiche tematiche proprie delle discipline dell’ingegneria industriale e per arricchire le competenze dei futuri ingegneri industriali, il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale offre la possibilità di scegliere fra tre differenti curricula:

  • curriculum progettuale meccanico
  • curriculum tecnologico-gestionale
  • curriculum termomeccanico

A completamento del percorso formativo descritto, la preparazione degli allievi si concluderà con un tirocinio da condurre preferibilmente in ambito industriale, ed un impegnativo lavoro di tesi, durante il quale l’allievo Ingegnere Magistrale, sotto la guida di un docente, dovrà realizzare un progetto oppure condurre uno studio su argomenti di frontiera dell’ingegneria, svolgendo attività di modellazione teorica o numerica ed attività sperimentali in laboratorio.

Piano Di Studi – “Ingegneria Industriale”

I Anno Insegnamento Crediti
Misure Per Il  Controllo Di Qualita’ 9
Progettazione E Costruzioni Meccaniche 9
Tecniche Virtuali Di Progettazione 9
Sistemi Integrati Di Produzione 9
Energetica Ambientale 9
Fondamenti Di Metallurgia 6
A Scelta 6
Ii Anno Insegnamento Crediti
Studi Di Fabbricazione 9
Strategia D’Impresa E Organizz. Industriale 9
Gestione Aziendale 9
Progettazione Impianti 9
A Scelta 6
Tirocinio 3
Prova Finale 18
Insegnamenti A Scelta Dello Studente Crediti
Turbomacchine 6
Metodi Sperimentali Per La  Dinamica Strutturale 6
Affidabilita’ E Sicurezza Delle Macchine 6
Analisi Di Controllo Ambientale 6
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti