Immissioni in ruolo, proroga al 31 dicembre per le graduatorie del concorso abilitati

351

E’ arrivata un’indicazione importante dall’incontro Miur- sindacati del 13 settembre: le graduatorie del concorso docenti abilitati varranno prorogate al 31 dicembre 2018. Ciò vuol dire che le assunzioni non si sono concluse il 31 agosto scorso.

Infatti, in base a quanto riportato dalla Uil Scuola, si è registrato oggi l’impegno da parte del Ministero di emanare un decreto che permetterà agli uffici regionali di accantonare, ed assegnare, i posti relativi alle graduatorie pubblicate entro il 31 dicembre prossimo.

Quindi ci sarà un accantonamento dei posti per permettere di assumere in ruolo nelle regioni in cui non vi erano state le pubblicazioni delle graduatorie entro il 31 agosto 2018.

Nella pratica ciò si traduce nell’attribuire l’ambito territoriale tramite accantonamento del posto.

Le assunzioniCorsi di perfezionamento

Sono meno della metà di quelle programmate, e nella scuola secondaria, solo una su tre.
Rispetto alle disponibilità iniziali, 57.322 posti, le nomine in ruolo effettuate sono state solo 25.105, pari al 43,8%, percentuale che nella scuola secondaria si riduce al 33%.
E’ quanto emerso dall’incontro che si è svolto questa mattina, al Miur, tra sindacati scuola e amministrazione.

Quella che sembrava una previsione pessimistica – ha detto Pino Turi, segretario generale della Uil Scuola,  a margine del congresso territoriale che si sta svolgendo in Calabria – è diventato un dato oggettivo, risultato dell’inadempienza di alcune Direzioni regionali che, anche in presenza di procedure completate, non hanno pubblicato le graduatorie del concorso 2018 (FIT) entro il 31 agosto, vanificando di fatto le aspettative di migliaia di docenti che vedono slittare la nomina di un anno.

Fontehttps://www.tecnicadellascuola.it/immissioni-in-ruolo-proroga-al-31-dicembre-per-le-graduatorie-del-concorso-abilitati

In questo articolo