Concorso DSGA, valutazione titoli culturali, d’accesso e di servizio. Quali presentare

248

Il punteggio finale del concorso per diventare DSGA è dato dalla somma di: media dei voti conseguiti nelle prove scritte; votazione conseguita nella prova orale; punteggio attribuito nella valutazione dei titoli.

Vediamo quando vanno dichiarati i titoli, quali vanno presentati e come vengono valutati.

Titoli: quali sono e quanto valgono

I titoli valutabili, nella procedura concorsuale, sono quelli indicati nell’Allegato C al DM 863/2018 e si distinguono in:

  • titolo d’accesso;
  • titoli professionali e culturali;
  • titoli di servizio.

Il punteggio massimo attribuile ai titoli è 10 punti:

  • max 3 al titolo d’accesso;Corsi di perfezionamento
  • max 2 ai titoli professionali e culturali;
  • max 5 ai titoli di servizio.

Titoli: dichiarazione e valutazione

I titoli vanno dichiarati nella domanda di partecipazione e, a tal fine, devono essere posseduti o riconosciuti (laddove previsto), entro il 28 gennaio 2019, data ultima di presentazione delle domande di partecipazione.

La commissione valuta esclusivamente i titoli dichiarati nella domanda e procede alla valutazione soltanto dopo le prove scritte e prima che si proceda alla correzione dei relativi elaborati.

Titoli: presentazione

I candidati, che hanno dichiarato nella domanda il possesso di titoli di riserva o di preferenza (di cui all’articolo 3 del bando di concorso), devono presentarli all’USR competente, entro il termine perentorio di quindici giorni a partire dal giorno successivo a quello in cui hanno sostenuto il colloquio. Viceversa decadranno dai relativi benefici.

La documentazione va inviata tramite raccomandata con avviso di ricevimento oppure tramite PEC.università telematica ecampus

Non è prevista la presentazione della succitata documentazione, nel caso in cui l’USR competente ne sia già in possesso o possa richiederla ad altre pubbliche amministrazioni,  purché il candidato abbia fornito nella domanda tutte le indicazioni relative all’amministrazione e all’ufficio presso cui la stessa è depositata.

Non sono valutati titoli di riserva e preferenza la cui documentazione non è conforme a quanto prescritto dal bando.

E’ prevista la regolarizzazione di eventuali dichiarazioni incomplete o parziali, secondo i termini stabiliti dall’USR competente.

Bando

Decreto, titoli d’accesso, programma d’esame e titoli

Fonte:https://www.orizzontescuola.it/concorso-dsga-valutazione-titoli-culturali-daccesso-e-di-servizio-quali-presentare/

In questo articolo