Mobilità Docenti Scuola 2019: tra aprile e maggio 8mila rientri, ecco le novità

105

Novità in arrivo per la Mobilità Docenti 2019, il Ministro dell’Istruzione Bussetti in questi giorni ha rilasciato un’intervista al quotidiano ilMattino.it, nel corso dell’intervista il Ministro ha affrontato il tema della Mobilità fornendo importanti indicazioni per i docenti che sono interessati dalla Mobilità nel corso dell’anno 2019, in particolare dei passaggi dal Nord verso il Sud

Mobilità Docenti 2019: tra aprile e maggio 8mila rientri, ecco le novità

Il Ministro Bussetti in questi giorni ha rilasciato un’intervista al quotidiano IlMattino.it, durante la quale ha toccato un tema molto sentito dai docenti ovvero quello della Mobilità, il Ministro ha dichiarato che la finestra per la mobilità si aprirà tra fine aprile 2019 e inizio maggio 2019, la finestra sarà unica anche per coprire tutti i posti nei passaggi di ruolo.

Il Ministro ha anche illustrato quelli che sono i posti disponibili, il giornalista tra la varie domande ha proprio posto un quesito sui numeri chiedendo al Ministro se i posti disponibili per il rientro dei docenti assunti al Nord si aggiravano sulle 4.000 unità, il Ministro ha spiazzato un po tutti affermando che i posti disponibili saranno il doppio cioè 8.000, considerato anche che con la quota 100 andranno in pensione più di 20.000 insegnanti.università telematica ecampus

Ricordiamo che la mobilità si articola in due tipologie di movimenti: passaggi di ruolo/cattedra e trasferimenti. A ciascun movimento è assegnata un precisa percentuale di posti.

Per il 2019/20 le percentuali saranno così suddivise:

  •  40 % ai trasferimenti interprovinciali;
  • 10% ai passaggi di ruolo/cattedra.

Fontehttps://www.miuristruzione.it/8894-mobilita-docenti-scuola-2019-tra-aprile-e-maggio-8mila-rientri-ultime-novita/

In questo articolo