Personale ATA: Scandalo Titoli Falsi, rischiano il licenziamento in 100

483

Continuano le indagini sui falsi diplomi del Personale ATA assunto nelle scuole del nord italia, secondo le indagini fino ad oggi condotte potrebbero rischiare il licenziamento in oltre 100 lavoratori, a rischiare secondo le forze dell’ordine sarebbero i lavoratori assunti nella regione Veneto ma che nella maggior parte provengono da regioni del sud italia.

Dopo i casi di attestati falsi verificatesi in Campania arrivano 100 licenziamenti per i furbetti del Veneto che hanno dichiarato un titolo falso per l’iscrizione nella III fascia delle graduatorie di istituto.

Un’amara vicenda per i veri possessori di attestati guadagnati con lo studio e non tramite le così dette mazzette che “grazie”al personale amministrativo corrotto riuscivano al loro scopo.

Sotto inchiesta anche numerosi scuole che rilasciavano attestati falsi che non erano validi per effettuare l’accesso alle graduatorie personale ATA e docenti.

A breve ulteriori novità in merito a tale scandalo che sta facendo emergere numerosi furbetti nelle graduatorie.

Fontehttps://www.miuristruzione.it/8957-personale-ata-scandalo-titoli-falsi-rischiano-il-licenziamento-in-100/

Corsi di perfezionamento

In questo articolo