Corso TFA Sostegno 2019, firmato il Decreto, ecco tutti i dettagli

382

università telematica ecampusCorso TFA sostegno 2019 – Nella giornata di oggi giovedi 21 Febbraio 2019 il Ministro dell’Istruzione Bussetti ha firmato il decreto che autorizza la messa a disposizione di 14.224 posti disponibili per l’anno accademico 2018/2019 per le specializzazioni sul sostegno, il decreto firmato contiene anche le date della prove di accesso ai corsi, nell’articolo analizziamo tutte le informazioni importante da sapere.

Corso TFA sostegno 2019, firmato il Decreto, ecco tutti i dettagli

Nella giornata di oggi il Ministro dell’Istruzione ha firmato il decreto tanto atteso sul sostegno, un decreto che dovrebbe risolvere l’annosa questione dei docenti di sostegno che negli ultimi anni sono diventata merce sempre pià rara, dove a pagarne le spese sono soprattutto gli studenti disabili e le loro famiglie che non ricevono la giusta assistenza a scuola come preve la stessa legge dello stato.

Con la firma di questo decreto il Ministro dell’Istruzione autorizza la distribuzione presso le università italiane dei corsi di sostegno per l’assunzione di 14.224 docenti su tutto il territorio nazionale per l’anno accademico 2018/2019, all’interno del decreto sono state anche pubblicate le date delle prove di accesso ai corsi che si terranno:

  • il 28 marzo di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria
  • il 29 marzo di mattina per la Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II Corsi di perfezionamentogrado.

Dopo la firma al decreto il Ministro dell’Istruzione ha rilasciato alcune dichiarazioni evidenziado che nei prossimi 3 anni verranno specializzati 40.000 nuovi insegnanti sul sostegno per garantire un servizio migliore agli studenti, questi 14.000 posti saranno solo l’inizio di questo percorso che continuerà nei prossimi 2 anni con una precisa programmazione che mette al centro il bene della scuola e degli studenti con disabilità. Era un impegno che avevo preso fin dai primi mesi del mio mandato e che stiamo concretizzando rapidamente. Il sostegno è un problema annoso, lo stiamo affrontando con serietà e con una visione di lungo periodo.

La prova d’accesso ai percorsi di specializzazione si articoleranno in:

  • un test preliminare;
  • una o più prove scritte ovvero pratiche;
  • una prova orale.

Corsi Sostegno 2019, Requisiti scuola di infanzia e primaria

  • laurea in Scienze della formazione primaria o
  • diploma magistrale, ivi compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico, con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o
  • analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;

Corsi Sostegno 2019, Requisiti scuola secondaria di primo e secondo grado

  • il possesso dei requisiti previsti al comma 1 o al comma 2 dell’articolo 5 del decreto legislativo con riferimento alle procedure distinte per la scuola secondaria di primo o secondo grado
  • analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente

Si tratta di :

  • abilitazione
  • laurea + 24 CFU in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche.

Ai requisiti che abbiamo appena visto vanno aggiunti la laurea + 3 annualità di servizio, nel corso degli otto anni scolastici precedenti,anche non successive, valutabili come tali ai sensi dell’articolo Il, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124, su posto comune o di sostegno, presso le istituzioni del sistema educativo di istruzione e formazione.

Per quanto riguarda i Docenti ITP (tecnico pratici) potranno accedere ai corsi di sostegno con il diploma.

Di seguito mettiamo a disposizione il link diretto al decreto pubblicato:

https://www.miur.gov.it/web/guest/-/scuola-bussetti-firma-decreto-per-specializzazioni-sostegno-14-224-posti-disponibili-prove-di-accesso-il-28-e-29-marzo?fbclid=IwAR3Fwz0b_GqFmUC4546lq6UNrErfK6H06irfCx5BEIrynjFqiJHKUJZupzo

In questo articolo