Modalità su come sia possibile rendicontare le spese già effettuate entro il 30 novembre 2016.

559

eipass-7moduli3_300x300www.professionistiscuola.it – Il_MIUR con la nota 3563 del 29 novembre ha indicato le modalità su come sia possibile rendicontare le spese già effettuate entro il 30 novembre 2016.

Riportiamo stralcio della nota:

“L’articolo 12 comma 3 del DPCM del 28 novembre stabilisce che i docenti che abbiano effettuato acquisti nel periodo che va dal 1 settembre 2016 al 30 novembre 2016 potranno ottenere il riconoscimento di tali spese a valere sulla disponibilità della propria carta per il corrente anno scolastico. Infatti, utilizzando sempre l’applicazione web cartadeldocente.istruzione.it, i predetti docenti genereranno una autodichiarazione contenente i beni/servizi acquistati e gli importi spesi. Tale autodichiarazione, corredata dei relativi scontrini e/o fatture di acquisto, dovrà essere consegnata alla scuola di servizio, il cui Dirigente scolastico avrà il compito di controllarne la conformità con quanto stabilito dalla norma.

Attraverso una procedura informatica, i cui dettagli operativi saranno forniti in una successiva circolare nel mese di dicembre, le informazioni necessarie al pagamento saranno acquisite da questo Ministero e inviate alla società CONSAP che provvederà alla liquidazione della somma complessivamente spettante all’istituzione scolastica, ai fini del successivo pagamento da parte di quest’ultima ai docenti interessati. Si ribadisce che le disposizioni di cui al presente paragrafo hanno natura transitoria e pertanto riferibile esclusivamente alle spese già sostenute in questo anno scolastico, nel periodo che va dal 1 settembre 2016 al 30 novembre 2016, secondo quanto previsto all’articolo 12 comma 3 del DPCM del 28 novembre citato.”

E’ importante precisare che al primo accesso all’applicazione viene chiesto se sono stati effettuati acquisti entro il 30 novembre 2016 per poterli registrare. Qualora si risponda negativamente non sarà più possibile inserirli (ci sono specifici avvisi), quindi è opportuno avere tutti i dati necessari prima di effettuare l’acceso in modo da poterli inserire correttamente, come riportato dalla foto in alto.

In allegato la nota

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti