Facoltà di Ingegneria
Corso di Laurea Triennale in “Ingegneria Industriale”

Il Corso

All’ingegnere industriale si offrono numerose e diversificate opportunità lavorative, che comprendono funzioni non solo strettamente tecniche, ma anche di tipo organizzativo e gestionale.

Grazie alla preparazione ad ampio spettro sulle materie fondamentali, il laureato in ingegneria industriale godrà di un’ampia flessibilità e versatilità e potrà riconvertirsi facilmente all’evolvere del panorama tecnico produttivo.

Le principali funzioni del laureato in ingegneria industriale sono spesso legate al curriculum scelto in quanto l’orientamento può facilitare l’accesso a professioni più specialistiche. I laureati con curriculum energetico avranno arricchito le competenze sulla produzione e distribuzione di energia tradizionale e rinnovabile, sulle valutazioni di impatto ambientale e di sostenibilità per tecnologie che implicano l’utilizzo di risorse energetiche e/o impatto sulle stesse, strumenti e metodi per la progettazione di sistemi di monitoraggio e controllo dell’ambiente.

Le principali funzioni a cui è chiamata tale figura professionale possono essere elencate come segue:

  • progettare e gestire sistemi per il monitoraggio, il controllo e la tutela dell’ambiente;
  • garantire la tutela della sicurezza in ambienti industriali;
  • operare presso impianti per la produzione di energia da fonti tradizionali e rinnovabili;
  • occuparsi della gestione delle materie prime e delle risorse ambientali ed energetiche e della valutazione degli impatti e compatibilità.

I laureati con curriculum gestionale avranno arricchito le competenze dell’ingegnere industriale sull’economia e l’organizzazione aziendale, sulla gestione degli impianti industriali, sulla sicurezza e manutenzione degli impianti, sulla logistica, sulla ricerca operativa ed sui sistemi di elaborazione dati.

Tale figura professionale sarà quindi chiamata ad occuparsi di:

  • approvvigionamento e gestione dei materiali;
  • pianificazione dei mezzi di produzione e dei sistemi produttivo-logistici;
  • ottimizzazione dei consumi energetici;
  • organizzazione aziendale e della produzione;
  • organizzazione e automazione di sistemi produttivi;
  • project management e controllo di gestione;
  • valutazione degli investimenti e marketing industriale.

 Piano Di Studi Ingegneria Gestionale

I Anno di corso

SSD Esame CFU
CHIM/07 CHIMICA GENERALE 6
FIS/01 FISICA 12
MAT/03 GEOMETRIA 6
MAT/05 ANALISI MATEMATICA 12
ING-IND/35 PRINCIPI DI ECONOMIA 6
ING-IND/15 DISEGNO MECCANICO 6
L-LIN/12 LINGUA INGLESE 3
ING-INF/05 FONDAMENTI DI INFORMATICA 6

II Anno di corso

SSD Esame CFU
ING-IND/31 ELETTROTECNICA 6
ING-IND/08 MACCHINE E SISTEMI ENERGETICI 9
ING-IND/10 FISICA TECNICA 9
ING-IND/12 MISURE MECCANICHE E TERMICHE 9
ING-IND/13 MECCANICA APPLICATA E PROGETTAZIONE 9
ING-IND/21 TECNOLOGIE DEI MATERIALI 6
ING-INF/04 ANALISI E MODELLISTICA DEI SISTEMI 6
MAT/09 RICERCA OPERATIVA 6

III Anno di corso

SSD Esame CFU
ING-IND/16 TECNOLOGIE E SISTEMI PRODUTTIVI 9
ING-IND/17 IMPIANTI MECCANICI 9
ING-IND/17 LOGISTICA INDUSTRIALE 6
ING-IND-35 SISTEMI DI CONTROLLO DI GESTIONE 9
ESAMI A SCELTA 18
ulteriori attività formative tirocinio 9
prova finale prova finale 3

A scelta dello studente

SSD Esame CFU
ING-IND/16 TECNOLOGIE PRODUTTIVE, TEMPI E METODI 6
ING-IND/14 ELEMENTI COSTRUTTIVI ED AFFIDABILITA’ 6
ING-IND/17 QUALITY CONTROL 6
ING-INF/04 AUTOMAZIONE INDUSTRIALE (mutua da L8) 6
ING-IND/09 INTERAZIONE MACCHINE AMBIENTE 6
ING-IND/15 COMPUTER AIDED DESIGN 6
ING-IND/15 STRUMENTI PER LA PROGETTAZIONE DI UAV (mutua da L8) 6
IUS/04 DIRITTO INDUSTRIALE E PROPRIETA’ INTELLETTUALE 6
ING-IND/35 ECONOMIA E MANAGEMENT DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO 6