Permessi e malattia: novità in arrivo col rinnovo del contratto?

520

ecampusMentre si attende il decreto attuativo sulla riforma del pubblico impiego, si inizia a parlare di novità in tema di permessi e malattia dei lavoratori statali. Dovrebbero cambiare le regole sui malattia e congedi per chi lavora nella Pubblica Amministrazione, cambiamenti che dovremmo conoscere con la riapertura della contrattazione. L’intesa tra Governo e sindacati che è stata sottoscritta il 30 novembre scorso prevede anche questo tema. Le indiscrezioni confermano che malattia e permessi rientreranno nella trattativa del rinnovo del contratto.

Pensioni 2017: guide alle novità INPS dopo la Legge di Bilancio

Lavoratori PA: novità su malattia e permessi?

É difficile stabilire con certezza come la contrattazione potrebbe cambiare malattia e permessi dei lavoratori statali, ma si possono avanzare alcune ipotesi: diversi anni fa l’ARAN aveva prospettato la possibilità di permettere la malattia ad ore, in modo che il dipendente possa assentarsi dal lavoro per qualche ora senza dover saltare per forza l’intera giornata. Questo rientrerebbe benissimo nelle intenzioni del Governo di porre fine agli abusi sulla malattia e sui congedi da lavoro. Entro febbraio si potrà conoscere qualcosa in più, man mano che il decreto che riformerà il pubblico impiego viene definito.banner-certificazione-inform-new

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti