Concorsi 24 mesi ATA: i bandi degli USR entro il 20 marzo 2017

1944

certificazione informaticaCon la nota prot. n. 8654 del 28 febbraio 2017 il Miur ha invitato gli Uffici scolastici regionali (esclusi Valle d’Aosta, Trento e Bolzano) ad indire, entro il 20 marzo, i concorsi per soli titoli per i profili professionali del personale ATA dell’area A e B, ai sensi dell’art. 554 del decreto legislativo n. 297/1994 e dell’O.M. 23.02.2009, n. 21.

Si tratta di concorsi per titoli indetti con appositi bandi nel corrente anno scolastico, ma finalizzati alla costituzione delle graduatorie provinciali permanenti utili per l’a.s. 2017/18. Saranno i singoli USR a fissare i termini per la presentazione delle domande.

Restano invariate le procedure di trasmissione dei modelli, rispetto a quanto previsto ultimo4l’anno scorso. Infatti, dovranno essere inviati:

a) con modalità tradizionale i modelli di domanda allegati B1, B2, F e H mediante raccomandata A/R ovvero consegnati a mano ovvero mediante PEC, all’Ambito Territoriale della provincia d’interesse entro i termini previsti dal relativo bando. A tale proposito, ricordiamo che per il personale che intende usufruire dei benefici dell’art. 21 e dell’art. 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104/1992 è prevista la compilazione di un apposito Allegato H, integrativo e non sostitutivo della dichiarazione a tal fine resa dal candidato nei moduli domanda B1 e B2;

b) tramite le istanze on-line, in un momento successivo, il modello di domanda allegato G di scelta delle sedi delle istituzioni scolastiche (previa registrazione al pèortale). Per quest’ultimo non dovrà essere inviato il modello cartaceo in formato pdf prodotto dall’applicazione in quanto l’Ufficio territoriale destinatario lo riceverà automaticamente al momento dell’inoltro.

Il Miur ricorda anche che è valutabile come servizio svolto presso enti pubblici, anche il servizio civile volontario svolto dopo l’abolizione dell’obbligo di leva. Tale servizio sarà valutato con il medesimo punteggio attribuito, nella tabella di valutazione dei titoli, al servizio prestato alle dipendenze di amministrazioni statali.

Fonte: latecnicadellascuola.it

 

 

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti