Mobilità, quali calcoli fare per capire le probabilità di successo?

267

ricorsi-mobilitaUna docente ci chiede: “Sono titolare dell’ambito 00XX, quali calcoli fare per capire le probabilità di successo della mia domanda di trasferimento?”.

La docente in questione per l’anno scolastico 2016/2017 era stata soddisfatta in un trasferimento interprovinciale per la classe di concorso A051, ottenendo la titolarità sull’ambito 00XX di una provincia di una data regione. Adesso, con la mobilità 2017/2018, vorrebbe ritornare ad avere la titolarità su una scuola dell’ambito 00YY della stessa provincia dell’attuale ambito di titolarità.

A tale proposito ci chiede quante probabilità di successo potrebbe avere per ottenere nuovamente la titolarità sulla scuola dell’ambito 00YY, tenendo conto che si sposta da un ambito all’altro della stessa provincia e che le scuole richieste nel comune di residenza dell’ambito suddetto, sono molto richieste.eipass1

Inoltre la docente ci chiede se i titolari di scuola dell’ambito 00YY, possono richiedere la titolarità sul medesimo ambito.

Rispondiamo dicendo che non esistono più le fasi comunali, per cui un docente che chiede trasferimento su una scuola dell’ambito 00YY partecipa al trasferimento sulla base delle precedenze e del punteggio indipendentemente dal fatto se è già titolare di una scuola dell’ambito o se è titolare dell’ambito 00XX della stessa provincia.

Per cui la docente titolare di ambito 00XX senza alcuna precedenza, potrà essere superata, nel trasferimento su una scuola dell’ambito 00YY, soltanto da chi ha una precedenza ed è titolare in una scuola o in un ambito della provincia, oppure da chi ha un punteggio superiore al suo ed è titolare di una scuola o di un ambito della provincia.

Quindi per capire le probabilità di successo della propria domanda di mobilità, in funzione della disponibilità dei posti sulle 5 scuole indicate in domanda, bisogna conoscere quanti docenti si muovono con la precedenza e con un punteggio superiore, avendo richiesto le stesse 5 scuole.università telematica ecampus

È utile sapere che per La preferenza per l’ambito di titolarità o la preferenza sintetica per la propria provincia di titolarità possono essere espresse unicamente per il trasferimento su altra tipologia di posto o per la mobilità professionale, quindi se la docente titolare dell’ambito 00XX chiedesse oltre le cinque scuole anche la titolarità di ambito 00YY, in tal caso concorrerebbe soltanto con i docenti che provengono dagli altri ambiti della stessa provincia.

Fontehttp://www.tecnicadellascuola.it/item/29404-mobilita-quali-calcoli-fare-per-capire-le-probabilita-di-successo.html

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti