Dichiarazione Servizi: Qui la guida operativa, possibile dichiarare anche leva militare e altri servizi

648

24 cfu per concorso insegnantiAncora una anteprima e anticipazioni da PSN. Disponibile qui la guida operativa e dettagli fondamentali per la compilazione on line della domanda di ricostruzione di carriera di cui ieri abbiamo dato notizia per primi. La domanda di ricostruzione di carriera con la relativa dichiarazione dei servizidovrà comunque essere valutata ed approvata dalla scuola di competenza che potrà approvarla o richiedere modifiche o integrazioni aggiuntive. E’ questo quanto si legge nella Guida operativa che pubblichiamo in anteprima su PSN:
Una volta inoltrata l’istanza, la scuola di competenza dovrà valutare quanto riportato nella dichiarazione dei servizi tramite apposite funzionalità SIDI. La scuola potrà:certificazione-inglese1

  • Valutare positivamente la dichiarazione. L’utente riceverà una mail all’indirizzo di posta registrato suPolis in cui gli viene comunicata l’approvazione della dichiarazione inoltrata.
  • Richiedere ulteriori informazioni aggiuntive. L’utente riceverà una mail all’indirizzo di posta registrato su Polis in cui la scuola richiede modifiche/integrazioni da apportare all’istanza. A questo punto l’istanza “Dichiarazione Servizi” tornerà ad essere disponibile, e il dipendente dovrà procedere ad inoltrare nuovamente l’istanza secondo le indicazioni descritte.Psicopedagogia per i disturbi di apprendimento

E ancora si può leggere: L’inoltro avrà l’effetto di salvataggio dei dati acquisiti e contemporaneamente di:

  • Produrre un PDF: il modello compilato dall’utente in formato .pdf con tutti i dati acquisiti, sarà inviato per mail all’utente e sarà salvato nel proprio archivio personale in modo da poter essere recuperato nella sezione “Archivio” presente sulla Home Page personale di Istanze online.
  • Inviare una mail all’utente con allegata la domanda inoltrata in formato .pdf.
  • Inviare una mail alle scuole coinvolte: la domanda sarà inviata alla scuola di competenza del processo e alle scuole coinvolte nella valutazione (solo quelle ancora attive).

Sono sei le schede che si possono compilare per la dichiarazione dei servizi all’interno dell’applicazione messa a disposizione proprio oggi dal Miur:

SCHEDA 1:

Periodi lavorativi non di ruolo prestati nelle istituzioni scolastiche statali in qualità di personaledocenteinsegnante religione cattolica ed educativo;
SCHEDA 2:

Periodi lavorativi non di ruolo prestati nelle istituzioni scolastiche statali in qualità di personale ata;
SCHEDA 3:

Periodi lavorativi prestati in altre istituzioni scolastiche in qualità di personale docente, insegnante religione cattolica ed educativo;
SCHEDA 4:

Periodi lavorativi prestati presso le università;
SCHEDA 5:

Periodi lavorativi prestati come servizio militare ed equiparati;
SCHEDA 6:

Periodi di assenza, aspettativa ed altre interruzioni dei periodi lavorativi .

In allegato la guida operativa non ancora disponibile su IOL

https://www.professionistiscuola.it/contratto/2973-dichiarazione-servizi-qui-la-guida-operativa-possibile-dichiarare-anche-leva-militare-e-altri-servizi.html

certificazione informatica
Articoli correlati
Nota MIUR: Nuove modalità di gestione delle domande di ricostruzione di carriera

Ricostruzione di carriera: ora possibile richiederla on line. Qui la procedura su IOL

Ricostruzione di carriera: Modello di domanda e guida rapida con domande frequenti 

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti