Concorso dirigenti scolastici: dichiarazione, presentazione e valutazione titoli. Le info utili

523

24 cfu per concorso insegnantiDal 29 novembre sarà possibile fare domanda per partecipare Il Bullismo : interpretazione fenomenologia prevenzione e didatticaal prossimo Concorso dirigenti scolastici, il cui bando, come abbiamo visto, è uscito lo scorso 24 novembre, che prevede la copertura di 2425 posti, di cui 9 destinati al Friuli Venezia Giulia.

Le domande per accedere al concorso di dirigente scolastico si potranno effettuare dalle 9.00 del 29 novembre alle 14.00 del 29 dicembre prossimi, tramite la piattaforma del MIUR Polis. Nei prossimi giorni il Ministero attiverà un’apposita pagina web con tutta la documentazione relativa al concorso.

Dichiarazione, presentazione e valutazione dei titoli e punteggi

Fra i vari punti previsti dal bando, ci soffermiamo sull’articolo 10, ovvero quello relativo alla dichiarazione, presentazione e valutazione dei titoli. Di seguito le istruzioni riportate dal bando in Gazzetta Ufficiale:universita-telematica-ecampus-2

  • I candidati, che hanno superato la prova scritta di cui all’art. 8, dichiarano il  possesso dei  titoli  suscettibili  di valutazione di cui alla tabella A allegata al decreto ministeriale  e all’errata corrige pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 21 ottobre 2017, n.  247, Serie generale.  La dichiarazione viene inoltrata esclusivamente attraverso POLIS, secondo le istruzioni che verranno impartite con successivi avvisi.
  • I titoli valutabili sono quelli conseguiti, o laddove previsto riconosciuti, entro la data di scadenza del termine previsto per la presentazione delle domande di ammissione.
  • La Commissione esaminatrice valuta, esclusivamente, i titoli presentati con le modalità di cui al comma 1, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.
  • Tramite la funzione POLIS di cui al comma 1, sarà possibile allegare i titoli di cui alla tabella A allegata al DM nonché  i titoli previsti dall’art. 5, commi 4 e 5, del decreto del Presidente della Repubblica  9  maggio  1994,  n. 487,  non  documentabili  con autocertificazione o dichiarazione sostitutiva. La presentazione certificazione-inglese1deve essere effettuata entro i termini che saranno resi noti con successivo avviso.
  • Non verranno valutati titoli dichiarati con le modalità di cui al comma 1 ma non presentati ai sensi del comma
  • L’amministrazione si riserva di effettuare idonei controlli sul contenuto delle dichiarazioni presentate dai candidati, ai sensi dell’art. 71 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.
    Le eventuali dichiarazioni presentate in   modo incompleto o parziale, possono essere successivamente regolarizzate entro i termini stabiliti con successiva comunicazione.  Qualora dal controllo   emerga   la   non   veridicità  del   contenuto   della dichiarazione,  il  dichiarante  decade  dai  benefici  eventualmente conseguiti  sulla  base  delle  dichiarazioni   non   veritiere.   Le dichiarazioni mendaci sono perseguite a norma di legge.
  • Il   punteggio   finale   dei   candidati   si   valuta   in duecentotrentesimi e si ottiene dalla somma del voto della prova scritta, del voto della prova orale e del punteggio riportato nella valutazione dei titoli.

Fontehttps://www.tecnicadellascuola.it/concorso-dirigenti-scolastici-dichiarazione-presentazione-valutazione-titoli-le-info-utili

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti