Ricorso Concorso Dirigenti Scolastici – Vicari che hanno svolto la funzione di reggente per almeno tre anni

289

Ricorso al tar del lazio per l’accesso al concorso per dirigenti scolastici riservato vicari che hanno svolto (negli ultimi 8 anni) le funzioni di reggente per almeno tre anni

ADESIONI CHIUSE

Ricorso al Tar del Lazio per consentire la partecipazione al concorso per dirigenti scolastici ai docenti di ruolo non in possesso di laurea che hanno svolto, in qualità di vicari, la funzione di reggenti delle istituzioni scolastiche per almeno tre anni negli ultimi otto.

REQUISITI:
Ricorso concorso dirigenti scolasticiPossono partecipare al ricorso i docenti di ruolo abilitati che, in qualità di vicari, hanno svolto la funzione di reggenti delle istituzioni scolastiche per almeno tre anni negli ultimi otto, con 5 anni di servizio, anche con contratti a tempo determinato in scuola statale, non in possesso della  possesso della laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento, oppure di diploma accademico di II livello o diploma accademico di vecchio ordinamento

N.B. Per “anno di servizio” si intende lo svolgimento di almeno 180 gg di servizio per anno scolastico prestato anche in modo non continuativo, oppure servizio ininterrotto dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale.

Per partecipare al ricorso è indispensabile inviare a mezzo raccomandata A/R o PEC, la domanda cartacea di partecipazione, qui scaricabileentro e non oltre le ore 14:00 del 29 dicembre 2017, data di scadenza del bando. Questa modalità è esclusivamente riservata a coloro che sono esclusi dalla procedura concorsuale e che intendono proporre ricorso.

elezioni RSUInoltre, per poter avviare il ricorso, il ricorrente dovrà effettuare un versamento di 10,00 euro previsto dal bando quale tassa di partecipazione al concorso seguendo rigorosamente le modalità riportate nel bando di concorso (Bonifico bancario sul conto intestato a sezione di tesoreria 348 Roma Succursale, IBAN: IT 45C 01000 03245 348 0 13 2409 00, Causale: «Corso-concorso dirigenti scolastici – nome e cognome del candidato – codice fiscale del candidato») entro e non oltre le ore 14:00 del 29 dicembre 2017 (termini perentori stabiliti dal Miur).

 COSTI DI ADESIONE

  • 150,00 euro quale contributo di adesione, copre i costi per il ricorso introduttivo innanzi al Tar del Lazio, inclusa eventuale istanza di provvedimento cautelare (che verrà richiesta a insindacabile giudizio del/i legale/i mandatario/i). Nel caso di appello, anche cautelare, in Consiglio di Stato, i costi saranno uguali a quelli del primo grado di giudizio.
  • Tesseramento per tutta la pendenza del ricorso. I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ANOD/SINOD. Il mancato rinnovo/perfezionamento dell’iscrizione per tutta la pendenza del ricorso comporta la decadenza della convenzione con il legale e la conseguente cessazione delle tariffe agevolate; in questo caso, il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma il legale assegnato potrà richiedere il pagamento di parcella per la propria prestazione professionale in base alle normali tariffe professionali vigenti.

MODALITA’ DI ADESIONE

Per conoscere le modalità di adesione bisognerà compilare il form in basso, ricevendo una mail con tutte le informazioni necessarie per aderire.

 

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti