Carta del docente: dal 1° settembre momentanea disattivazione della funzione

320

Una comunicazione sul sito avvisa della sospensione del servizio. Dopo le operazioni relative alla gestione del prossimo anno scolastico, verranno ripristinate le eventuali somme non spese, oltre alla nuova erogazione prevista per legge.

È pubblicato sul sito cartadeldocente.istruzione.it un importante avviso che riguarda la gestione della piattaforma, in termini di funzionalità, al fine di poter disporre delle somme individuali non utilizzate entro il 31 agosto 2018.

Così è riportato:

A partire dal 1 settembre p.v. l’applicazione cartadeldocente sarà momentaneamente sospesa per la gestione del cambio dell’anno scolastico. Si segnala che i portafogli dei docenti già registrati verranno momentaneamente disattivati e gli importi dei buoni prenotati e non spesi verranno annullati d’ufficio ed attribuiti al residuo dell’anno scolastico 2017/2018. Inoltre saranno bloccate le funzionalità di validazione dei buoni sia da applicazione che da web service.

Con una procedura informale dalla FLC CGIL più volte criticata, si comunica la necessità di intervenire sul sistema per adeguare le operazioni in vista del prossimo accredito; non sarà pertanto possibile, a decorrere dal 1° settembre e per un periodo di tempo non definito, generare dei buoni anche in presenza di somme residue, rese disponibili a seguire in aggiunta a quelle previste per l’a.s. 2018/2019.

È bene ricordare che lo scorso anno l’erogazione dei nuovi 500 euro non è stata contestuale al riaccredito delle economie a causa delle necessarie verifiche contabili, ragione comprensibile per fornire adeguate informazioni atte a contenere inutili allarmismi.

Educatore professionale socio-pedagogico

In questo articolo
Inline
Orizzonte Docenti
Inline
Orizzonte Docenti