Veltroni: Berlusconi chiede più soldi per le sue tv, pensi a detassare le tredicesime

919

Da RaiNews24: “Berlusconi invita gli imprenditori a cena per convincerli a spendere più soldi per gli spot sulle sue reti tv. Tutto questo è scandaloso”. Il segretario Pd Walter Veltroni in una intervista a Repubblica  prende di mira la cena a Villa Madama di mercoledì scorso, nella quale Berlusconi riunì molti imprenditori italiani. E insiste: il governo pensi a detassare stipendi e tredicesima dei ceti più deboli.

“L’impoverimento del Paese è ormai una vera e propria emergenza nazionale. Berlusconi fa finta di non averlo capito. Ma così l’Italia non può andare avanti – dice Veltroni – Chiedo al Governo un atto immediato di responsabilità: presenti un decreto urgente, per dare, a cominciare dalle tredicesime e per i prossimi anni, un importante sgravio fiscale a salari, stipendi, pensioni. E’ necessario un importo medio tra i 400 ed i 600 euro per sostenere la domanda interna. Se presentano un provvedimento così, siamo pronti a votarlo subito”.

E ancora, “non basta detassare gli straordinari”, continua Veltroni ma “detassare subito i salari e le pensioni garantendo i flussi bancari, attraverso un fondo di garanzia, per le piccole e medie imprese

In questo articolo