Sequenza Ata: incontro al Miur

1173

Scuola  Un confronto interlocutorio su seconda posizione economica e passaggio ai profili superiori.

Ha avuto carattere interlocutorio il secondo incontro tra sindacati scuola e Miur sull’accordo applicativo della sequenza Ata per dare il via alle procedure (domande, costituzione graduatorie, formazione, ecc) della seconda posizione economica per tecnici/amministrativi e dei passaggi di profilo. Quest’ultimi riguardano tutti: collaboratori, amministrativi e tecnici.

Il Miur ha illustrato alcune piste di lavoro riguardanti la gestione informatica dei corsi di formazione e la valutazione dei titoli di studio, professionali e di servizio prestato nelle qualifiche superiori.

La FLC ha chiesto di accelerare i tempi per arrivare quanto prima alla sottoscrizione di un accordo che deve essere unico per entrambe le procedure. A parere della FLC per fare proposte ed entrare nel merito delle procedure, compresa la valutazione dei titoli, è necessario proseguire la trattativa sulla base di una proposta scritta che il Miur dovrebbe fornire in tempi rapidi.

Il Miur si è impegnato a predisporre un testo scritto in previsione del prossimo incontro di giovedì 27 novembre.

Roma, 13 novembre 2008

 

 

In questo articolo