RICORSO AL TAR AVVERSO IL DM 495/2016 INSERIMENTO IN GAE DIPLOMATI MAGISTRALE

3583

Adesioni aperte

Scade il 20 luglio 2016

ricorso-tar-newSi inasprisce lo scontro con il Miur per il riconoscimento definitivo del diritto all’inserimento nelle Gae dei docenti in possesso di diploma magistrale abilitante.

A fronte dei tentativi dell’Amministrazione di resistere ed innalzare il livello dello scontro giudiziario, anche a seguito della decisione dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di stato che ha accolto, in via cautelare, le ragioni dei ricorrenti dando il via libera all’inserimento in GAE dei docenti che hanno già promosso ricorso al TAR e consentendogli altresì di ricevere incarichi a tempo determinato ed indeterminato per il prossimo anno scolastico, l’ANOD promuove una nuova azione finalizzata a far disporre l’annullamento del DM 495/2016 del 22/06/2016 di aggiornamento delle Graduatorie ad esaurimento per ottenere l’inserimento nelle Gae dei diplomati magistrale.

Con il DM 495/2016 il Ministero ha infatti aperto la finestra annuale per lo scioglimento delle riserve per i docenti in procinto di conseguire l’abilitazione, per inserire il titolo di sostegno o per il riconoscimento dello stato di riservista, omettendo però di dare esecuzione alla sentenza del Consiglio di Stato n.1973/2015 che ha annullato il DM 235/2014 laddove non prevedeva la possibilità di inserimento in Gae dei diplomati magistrale e contravvenendo a quanto disposto dalla sentenza del TAR Lazio – Roma sezione 14303/2015 con cui è stata accertata l’efficacia erga omnes dell’annullamento del DM 235/2014 con la citata sentenza 1973/2015.

Per tali ragioni l’ANOD promuove pertanto un ricorso al TAR per l’annullamento del DM 495/2016 nella parte in cui non consente l’inserimento dei docenti in possesso di diploma magistrale abilitante.

REQUISITI

Per poter partecipare al ricorso al TAR è necessario essere in possesso di diploma di maturità magistrale o di scuola magistrale conseguito anteriormente al 2001/2002 ed aver presentato domanda di inserimento in graduatoria ad esaurimento (qui scaricabile) indirizzata agli ambiti Territoriali prescelti, entro e non oltre  l’08 luglio 2016.

COSTI

  • 150,00 euro contributo di adesione al ricorso (per i docenti già ricorrenti ANOD il contributo di adesione è ridotto a 100,00 euro.)
  • Tesseramento all’Associazione Nazionale Orizzonte Docenti per tutta la pendenza del ricorso. Il ricorso è riservato ai soli iscritti/iscrivendi Orizzonte Docenti/Sinod.

 

CHI PUO’ ADERIRE

– è fortemente consigliato a che ha proposto soltanto ricorso Straordinario al Presidente della Repubblica

– è fortemente consigliato a chi ha proposto soltanto ricorso al Giudice del lavoro

– è fortemente consigliato a chi ha proposto soltanto ricorso al Giudice del lavoro e ricorso innanzi al TAR per la declaratoria di nullità del DM 325/2015 (Dicembre 2015 -gennaio 2016)

– consigliato a chi fin’ora non ha proposto alcun tipo di ricorso

 

CHI NON DEVE ADERIRE

– chi ha proposto ricorso avverso il DM 235/2014 innanzi al Tar Lazio (nel luglio 2014)

– chi ha proposto ricorso per l’annullamento del DM 325/2015 innanzi al Tar Lazio (nel luglio 2015)

N.B. Per coloro che hanno avviato tali ricorsi con la nostra associazione, l’ufficio legale sta predisponendo un ricorso per motivi aggiunti, al fine di impugnare altresì il DM 495/2016 nella parte in cui non prevede ex lege lo scioglimento della riserva per i docenti inseriti in Gae in virtù dei provvedimenti cautelari del Consiglio di Stato. Per informazioni sulle modalità di adesione mandare mail aricorsi@orizzontedocenti.it

COME ADERIRE

Per conoscere le modalità di adesione scaricare gratuitamente il form di richiesta informazioni in basso

clicca qui e riempi il form

In questo articolo