Utilizzazioni ATA 2018/19, requisiti e titoli valutabili

303

logo-home_biologia1Le domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria del personale ATA, per l’anno scolastico 2018/19, si presentano dal 23 luglio al 3 agosto 2018.

nota

Le domande si presentano in modalità cartacea, compilando il modello fornito dal Miur.

Scarica il modello

Vediamo in questa scheda i requisiti necessari per presentare domanda di utilizzazione, i titoli valutabili e le modalità di valutazione.

Requisiti Utilizzazione

Il personale ATA, che può presentare domanda di utilizzazione, deve trovarsi in una delle seguenti Corsi di perfezionamentocondizioni:

Scarica  la tabella in PDF

Titoli valutabili

Secondo l’Allegato 4 “Tabella di valutazione dei titoli e dei servizi ai fini delle utilizzazioni del personale“, allegato al CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per l’a.s. 2018/19, nelle domande di utilizzazione si valutano:

  • l’anzianità di servizio
  • le esigenze di famiglia
  • i titoli generali

Valutazione titoli

La valutazione dei titoli è effettuata secondo le seguenti indicazioni e precisazioni:

  • compete alla scuola di servizio, anche nel caso in cui la stessa non coincida con quella di titolarità;
  • si considerano i titoli posseduti entro il termine previsto per la presentazione delle domande (quindi entro il 3 agosto);
  • è effettuata sulla base delle tabelle allegate al CCNI sulla mobilità a.s. 2018/19, per le parti relative ai trasferimenti d’ufficio;
  • nei titoli di servizio, va valutato anche l’anno scolastico in corso;
    per ottenere il punteggio per il comune di residenza dei familiari, è necessario che gli stessi vi risiedano effettivamente, con iscrizione anagrafica, da almeno tre mesi alla data stabilita per la presentazione delle domande;
  • l’età dei figli è riferita al 31 dicembre dell’anno in cui si effettuano le utilizzazioni e le assegnazioniprovvisorie;
  • in caso di parità di precedenze e di punteggio prevale chi ha maggiore anzianità anagrafica;
  • l’espressione “servizio pre-ruolo”, di cui alla prima riga della nota (3) All. E-Tabella A CCNI mobilità 2017/18, è sostituita da quella “servizio non di ruolo o di altro ruolo riconosciuto o riconoscibile”.

Il punteggio spettante per l’utilizzazione è, in pratica, quello della graduatoria interna di istitutocui aggiungere l’anno di servizio in corso ed eventuali titoli conseguiti entro il termine di presentazione delle domande.

Allegati

Per l’attribuzione del punteggio non è necessario produrre nessun allegato che attesti quanto dichiarato dall’interessato, considerato che la valutazione dei titoli è effettuata dalla scuola di servizio.

Il testo del contratto – nota trasmissione

La nostra guida sulle utilizzazioni e assegnazioni

Fontehttps://www.orizzontescuola.it/utilizzazioni-ata-2018-19-requisiti-e-titoli-valutabili/

In questo articolo