Concorso infanzia e primaria, dichiarazione servizi svolti nello stesso anno scolastico

184

corso di preparazione al concorso straordinario scuola primaria, infanzia e sostegnoIl Miur, come riferito tempestivamente dalla nostra redazione, ha pubblicato una serie di Faq relative alla presentazione delle domande di partecipazione al concorso straordinario per la scuola dell’infanzia e primaria.

Approfondiamo la faq relativa ai periodi di servizio utili per raggiungere il requisito richiesto dal bando,  svolti nel medesimo anno scolastico, ricordano entro quando presentare la domanda e i requisiti richiesti per la partecipazione.

Domande

Le domande si presentano entro le ore 23.59 del 12 dicembre 2018, tramite istanze online.

Requisiti

Possono partecipare al concorso i docenti in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea in SFP o diploma magistrale/diploma Socio psico pedagogico/diploma sperimentali a indirizzo linguistico conseguito entro l’a.s. 2001/02 ( è valido anche un titolo analogo conseguito all’estero e riconosciuto dal Miur);
  • due annualità di servizio specifico, negli ultimi otto anni, nella scuola statale su posto comune o di sostegno.

Dichiarazione servizi nella domanda

Una delle faq, come detto all’inizio, riguarda periodi di servizio diversi prestati nello stesso anno scolastico.

La faq affronta 3 diverse casistiche:

  1. due periodi di servizio coincidenti: va dichiarato uno solo dei servizi prestati;
  2. periodo di servizio completamente incluso in un altro: va dichiarato il periodo più lungo;
  3. due periodi di servizio si sovrappongono solo per un periodo: va dichiarato un unico periodo di servizio, indicando come data di inizio quella del servizio che inizia prima e come data finale quella del servizio che termina dopo.

Fonte:https://www.orizzontescuola.it/concorso-infanzia-e-primaria-dichiarazione-servizi-svolti-nello-stesso-anno-scolastico/

In questo articolo