Orari Visita Fiscale: come funziona? Ecco le Novità per il 2019

341

Essere in malattia è in diritto sacrosanto del lavoratore, che anche quando è malato deve tenere conto di alcune regole per evitare problemi, tra cui gli orari della visita fiscale, infatti quando il dipendente si assenta dal lavoro per problemi di salute può ricevere la visita fiscale dal medico dell’Inps in fasce orarie ben precise, nell’articolo andiamo a vedere quali sono e le novità introdotte per il 2019.

Orari Visita Fiscale: come funziona? Ecco le Novità per il 2019

Come abbiamo specificato, la malattia e di conseguenza l’assenza dal lavoro per motivi di salute, è un diritto del lavoratore sancito e disciplinato dall’articolo 5 della legge 300/1070 dello Statuto dei Lavoratori, se assentarsi per malattia è un diritto del lavoratore, è anche suo dovere farsi trovare a casa al momento della visita fiscale che ha l’obiettivo di verificare l’effettivo stato di salute del lavoratore ed accertare che effettivamente non possa svolgere le sue funzioni lavorative.

Il Medico fiscale può però far visita il lavoratore solo in determinate fasce orarie che non sono le stesse per i dipendenti statali e privati, vediamo quali sono le fasce orarie in vigore per il 2019:

  • Per i dipendenti pubblici, la reperibilità è di 7 giorni su 7 (festivi e prefestivi inclusi) dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00.Corsi di perfezionamento
  • Per i dipendenti privati, la reperibilità è di 7 giorni su 7 (festivi e prefestivi inclusi) dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 17,00 alle 19,00.

Orari Visita Fiscale: Cause di esonero della reperibilità

Non tutti sanno che esistono dei casi in cui il dipendente lavoratore viene esonerato dalla reperibilità e per tanto non deve sottostare alle fasce orarie che abbiamo appena specificato, vediamo di seguito in quali casi sussiste questo esonero:

  • per le patologie gravi che richiedono terapie salvavita per cui il paziente è costretto ad allontanarsi da casa;
  • per invalidità riconosciuta pari o superiore al 67%;
  • per le patologie dove è riconosciuta una causa di servizio.

Oltre a casi riportati esistono anche altre motivazioni per le quali il lavoratore può essere esonerato dalla visita fiscale, si tratta di situazione per le quali ci sono state delle sentenze emesse dai tribunali del lavoro nel corso degli anni, ad esempio l’esonero può riguardare anche casi in sia necessario ricorrere a visite specialistiche anche durante l’orario di visita fiscale, oppure necessità di recarsi in farmacia per prendere farmaci o comunque altre cause di forza maggiore, è giusto ricordare che si tratta tutti di casi che dovranno poi essere debitamente documentati.

Fonte:https://www.miuristruzione.it/8498-orari-visita-fiscale-2019-come-funziona-ecco-le-novita/

In questo articolo