Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2019/2020, esito dell’incontro Miur-Sindacati

135

Preparazione al concorso Nazionale per insegnanti di sostegnoIl 29 maggio, si è svolto al Miur un incontro per discutere di alcuni temi riguardanti il nuovo CCNI Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie docenti, educatori ed ATA.

perfezionamenti
corsi di perfezionamenti annuali

Secondo quanto riporta la Flc Cgil, si è parlato in particolare di:

  • durata del contratto: in applicazione dell’art. 7 del CCNL 2018 la FLC ritiene che il CCNI debba essere triennale (2019-22), con clausole di salvaguardia per prevederne la riapertura, fermo restando che le operazioni di mobilità debbono continuare ad essere annuali;
  • requisiti per le assegnazioni provvisorie: è stato proposto un modello inclusivo che permetta a tutti coloro che hanno i requisiti previsti di poter partecipare alla mobilità annuale a prescindere dagli esiti dei trasferimenti 2019/20, in controtendenza rispetto a quando stabilito negli anni precedenti;
  • partecipazione all’assegnazione provvisoria anche per i docenti delle discipline specifiche dei licei musicali;
  • rinnovo della possibilità di assegnazione provvisoria su posti di sostegno per docenti senza titolo con un anno di servizio specifico: la FLC ha chiesto che sia garantito il dispositivo già adottato l’anno scorso.

Nel corso dell’incontro si è parlato anche dei docenti al terzo anno FIT inseriti nell’anno di prova e formazione il 1 settembre 2018 per i quali, dato lo stato giuridico a tempo determinato, non è stata prevista la possibilità di trasferimento. La FLC ha richiesto all’amministrazione di estendere in via del tutto straordinaria anche a questi docenti la possibilità della mobilità annuale.

Sedi esami
sedi di esami

Fontehttps://www.tecnicadellascuola.it/utilizzazioni-e-assegnazioni-provvisorie-20192020-esito-dellincontro-miur-sindacati

In questo articolo