TFA sostegno V ciclo, docenti idonei parteciperanno senza selezione. Chi sono

392

Il V corso TFA sostegno, relativo all’a.a. 2019/20, prevede 19.585 posti più tutti quelli riservati ai docenti cosiddetti “idonei”. Chi sono, modalità di iscrizione, scelta sede in cui frequentare.

Università
Università

Secondo quanto stabilito dalla nota del 7 novembre 2019 i docenti idonei accedono al TFA sostegno V ciclo di diritto, in sovrannumero, senza nessuna selezione.

Chi sono i docenti “idonei” al TFA sostegno

La risposta proviene dal Dm n. 92 dell’08 febbraio 2019:

perfezionamenti
corsi di perfezionamenti annuali

Sono altresì ammessi in soprannumero ai relativi percorsi i soggetti che, in occasione dei precedenti cicli di specializzazione
a. abbiano sospeso il percorso ovvero, pur in posizione utile, non si siano iscritti al percorso;
b. siano risultati vincitori di più procedure e abbiano esercitato le relative opzioni;
c. siano risultati inseriti nelle rispettive graduatorie di merito, ma non in posizione utile.

Inoltre

Gli Atenei predispongono percorsi abbreviati, finalizzati all’acquisizione del titolo, per i soggetti che hanno già conseguito il titolo di specializzazione sul sostegno in un altro grado di istruzione e risultino utilmente collocati in graduatoria di merito, ovvero ammessi in soprannumero ai sensi dell’articolo 4, comma 4.

Sedi esami
sedi di esami

Quindi entrano di diritto tutti coloro che hanno già conseguito il titolo per un grado di scuola ma erano vincitori anche in altra graduatoria, nonché coloro che non hanno potuto partecipare al corso perché collocati in graduatoria oltre il numero dei posti stabiliti per l’Ateneo di riferimento.

Potranno partecipare altresì i docenti che, pur in posizione utile, non si sono iscritti al corso per motivi personali.

Si calcola che gli idonei che non hanno avuto accesso al corso per esiguità dei posti a disposizione siano 5.000. Nelle altre categorie potrebbero invece rientrare circa 2.000 insegnanti.

Master mondo scuola
Master mondo scuola

Scelta della sede per i docenti idonei

Bisogna far riferimento alla nota del 7 novembre 2020: “In considerazione dell’elevato numero di idonei del IV ciclo TFA occorre far presente che nell’elaborazione del piano di offerta formativa ogni Ateneo dovrà tener conto di  eventuali idonei che ai sensi dell’art. 4 comma 4 del dm 92/2019 potranno essere ammessi in sovrannumero presso le stesse sedi in cui hanno sostenuto le prove, questo salvo motivata deroga che sarà gestita direttamente tra le istituzioni accademiche interessate”.

Pertanto i docenti idonei

  • non dovranno svolgere nessuna prova di ingresso
  • sono vincolati alla sede in cui hanno superato le prove di accesso
  • salvo motivate deroghe

Deroghe all’obbligo della sede

Gli atenei siciliani hanno individuato

Master per il completamento delle classi di concorso
Master per il completamento delle classi di concorso
  • nei casi di grave malattia comprovata e documentata
  • nei casi di maternità
  • ovvero in compensazione e a numero invariato di idonei nelle sedi siciliane

Si presuppone che tali criteri possano essere punto di riferimento anche per altre Università.

Requisiti di accesso al TFA sostegno V ciclo:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso+ 24 CFU in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche di cui al dm 616/2017
  • gli ITP continueranno a partecipare con il diploma fino al 2024/25. Da quella data laurea triennale + 24 CFU.

FONTE: https://www.orizzontescuola.it/tfa-sostegno-v-ciclo-docenti-idonei-parteciperanno-senza-selezione-chi-sono/

Consegui 24 cfu
Consegui 24 cfu
In questo articolo