L’insegnante dell’ultima ora ha l’obbligo di sorveglianza anche all’esterno della scuola: la sentenza

336

Corso di preparazione al concorso docenti onLineL’insegnante dell’ultima ora ha l’obbligo di sorveglianza anche all’esterno della scuola: la sentenza

La Cassazione con la sentenza n.21593/2017, ha definito che sussiste l’obbligo di vigilanza per l’insegnante dell’ultima ora anche nel “far salire e scendere dai mezzi di trasporto davanti al portone della scuola gli alunni. Compresi quelli delle scuole medie. E demandando al personale medesimo la vigilanza nel caso in cui i mezzi di trasporto ritardino”.

La  Suprema corte si è espressa in merito nel caso specifico di un bambino morto travolto da un autobus di linea all’esterno della scuola. Con questa sentenza, dunque, si configura un nuovo tipo di responsabilità per gli insegnanti che tengono in classe l’ultima ora di lezione. Accompagnarli all’uscita non basterà più, da oggi si dovrà obbligatoriamente assicurarsi che gli studenti siano al sicuro nell’auto dei genitori o sulla scuola bus che li conduce verso casa.
Master il ruolo del dirigente scolastico
In questo articolo