Conferimento supplenze in Sicilia: entro venerdì 18 settembre si completano. Annunciato da dirigente Ufficio scolastico regionale

280

PALERMO – In occasione dell’inizio delle lezioni e del nuovo anno scolastico 2020/2021, il dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, Stefano Suraniti, ha porto i propri auguri ai dirigenti scolastici, ai docenti e al personale Ata che lavorano in Sicilia. In questa stessa occasione ha reso noto che negli ultimi sei mesi sono stati finanziati interventi finalizzati a realizzare progetti ed interventi di edilizia leggera, per acquistare i banchi monoposto e locare spazi aggiuntivi da parte degli enti locali siciliani.

Università
Università

Dal dirigente dell’Ufficio scolastico regionale è stato annunciato pure che entro venerdì 18 settembre è previsto il completamento delle operazioni di conferimento di supplenza nelle province siciliane, attraverso l’utilizzo delle nuove graduatorie provinciali. In Sicilia sono 831 le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. In questo nuovo anno scolastico 2020/2021 gli alunni sono 702.579 ovvero il 2,08 % in meno rispetto a quelli registrati nel precedente anno scolastico 2019/2020.

In attesa che accada questo, gli “Ambiti territoriali” hanno comunicato l’assegnazione delle risorse di organico aggiuntivo. E considerando i posti in deroga per il personale Ata, i posti di deroga per i docenti di sostegno e i posti relativi all’organico aggiuntivo, si può contare su un auspicato incremento che, rispetto già allo scorso anno scolastico, con un investimento complessivo per il personale della scuola di ben 154 milioni di euro, equivalente (in termini di organico) a quanto pare a oltre 6.500 docenti in più.   Salvo Cona

borse di studio neodiplomati
Borse di studio per i neodiplomati
In questo articolo