Scuola, l’Ugl alla Azzolina: i precari vanno stabilizzati, necessario un piano programmatico

224

Scuole ancora nel caos. In stato di agitazione è ancora l’UGL Scuola, insieme al personale docente e ATA. Il Presidente Nazionale di Ugl scuole, Ornella Cuzzupi, ha inviato una lettera al ministro Azzolina per la stabilizzazione di tutti i precari e la definizione di un Piano Programmatico di interventi necessario a disegnare una scuola funzionale e adeguata ai tempi.

La lettera di Ugl Scuole all’Azzolina

Pubblichiamo quindi il testo integrale della lettera inviata al Ministero e alle strutture scolastiche regionali…

…la scrivente Federazione Nazionale UGL Scuola si astiene da ogni atto che possa portare ad assembramenti, ma, nel richiedere un urgente incontro con il Ministro, proclama lo Stato di Agitazione di tutte le componenti scolastiche per la stabilizzazione di tutti i precari e la definizione di un Piano Programmatico di interventi necessario a disegnare una scuola funzionale e adeguata ai tempi”… Questo è quanto si legge nel più ampio articolo del 27 settembre 2020, pubblicato da secoloditalia.it (fonte notizia).

In questo articolo