Supplenze ATA al 30 giugno, è possibile prorogare i contratti. Nota Lombardia

1616

L’Usr per la Lombardia con la nota numero 10628 del 31 maggio 2021, a seguito delle tante richieste di indicazioni ricevute, chiarisce che è possibile prorogare i contratti dei supplenti ATA. Sono i dirigenti scolastici a valutare le necessità delle scuole ed eventualmente prorogare i contratti, considerando anche l’emergenza epidemiologica.

L’istituto della proroga è incompatibile con la fruizione delle ferie maturate entro il 30 giugno.

Il provvedimento di proroga non necessiterà di preventiva autorizzazione da parte dell’Usr; i dirigenti delle Istituzioni scolastiche avranno cura di inviare copia del provvedimento all’Ufficio scolastico territoriale di competenza che provvederà
alla conservazione dei relativi atti.

Nota Usr Lombardia

In questo articolo