Immissioni in ruolo personale ATA: in modalità telematica, periodo ipotizzato dal 22 al 29 luglio

145

università telematicaAnche le immissioni in ruolo del personale ATA si svolgeranno in modalità telematica. É quanto emerge dall’incontro svoltosi oggi  fra i rappresentati del Ministero dell’Istruzione e quelli delle Organizzazioni Sindacali.

PROCEDURA INFORMATICA
Similmente a quanto sta avvenendo per il personale docente, anche le immissioni in ruolo del personale ATA saranno gestite attraverso la piattaforma POLIS Istanze On Line. È quindi importante sottolineare la necessità di disporre delle credenziali richieste per l’accesso a Polis, che può comunque avvenire anche tramite SPID. Non viene richiesto dal sistema il codice personale.

DSGA
Per quanto riguarda le immissioni in ruolo dei DSGA (Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi), per le quali si attingerà dalle graduatorie di merito regionali del concorso 2018, sono previste due fasi:

  • la prima consentirà agli interessati (vincitori di concorso) di indicare un ordine di preferenza fra le province (riceveranno poi una mail con un pdf, contenente le preferenze per la provincia, da controllare);
  • una volta ottenuta la provincia, una seconda fase riguarderà l’indicazione, in ordine di gradimento, delle sedi scolastiche all’interno della provincia.diploma recupero anni scolastici

ALTRI PROFILI
Per i restanti profili, le cui assunzioni avverranno dalle graduatorie provinciali permanenti (c.d. graduatorie 24 mesi) è prevista, invece, un’unica fase concernente l’indicazione delle varie sedi scolastiche in ordine di preferenza.

TEMPISTICHE
Il periodo ipotizzato per la presentazione delle istanze da parte del personale interessato è quello compreso fra il 22 luglio e il 29 luglio.

AVVISI
Gli Uffici Scolastici Regionali e Territoriali, a seconda delle proprie specifiche competenze, provvederanno a fornire le informazioni relative alle operazioni, all’apertura delle varie “finestre” per l’inoltro delle istanze e alle posizioni in graduatoria interessate dai turni di nomina.

ASSEGNAZIONE D’UFFICIO
Importante: nel caso in cui l’aspirante all’immissione in ruolo non presentasse l’istanza nei termini assegnati per un apposito turno di convocazione, sarà trattato come assente, con conseguente assegnazione della sede d’ufficio (nella provincia e in ordine di bollettino).

Tfa sostegno VI ciclo il controsenso

In questo articolo